Riequilibrio sull’investimento. Ecco come fare nel mondo crypto.

Oggi parliamo un pó di “riequilibrio” e ci soffermeremo sul mondo crypto tralasciando per un momento ulteriori mercati.

che cos’é il riequilibrio ?

Non so se ti sei registrato su Bitpanda..beh nel caso non sapessi di cosa io stia parlando allora ti consiglio di leggere il mio articolo su Bitpanda puoi farlo subito cliccando qui. Una volta che avrai capito il sito e le varie opportunità, saprai che sul sito stesso potrai investire (a partire da un euro) in crypto, metalli preziosi, azioni e anche su crypto indici. Un indice “pieno” di crypto è una soluzione che si addice a noi “pigri” nel tentativo di possedere un portfolio ben diversificato;




invece di star ad analizzare diverse crypto tutto il giorno, da oggi grazie a questi indici venduti su Bitpanda potrai investire il denaro e lo stesso si suddividerà nelle cryptovalute scelte dal servizio, in genere si tratta delle crypto più famose e più quotate.

In questo modo, si diversifica automaticamente sul nostro investimento cercando di ottenere più interessi su più crypto, e questo, potrebbe comportare un equilibrio sui nostri investimenti.

La novità su indici in crypto e che sono “monitorate” dal servizio a cui abbiamo affidato le stesse, ho potuto constatare che su Bitpanda si dispone di un buon monitoraggio  e sono liberi di vendere una crypto e acquistarne un altra in base ai risultati delle loro analisi.

Ecco cosa mi è capitato senza che muovessi il mio “mouse” poco tempo fa…

Ci tengo nel precisare che io non ho acquistato di persona la crypto dal nome di “doge” ma dopo un analisi da Bitpanda, hanno capito che poteva essere un investimento migliore (almeno per il momento) di stellar, e cosi hanno proceduto con la vendita e di conseguenza con l’acquisto della crypto migliore (per il momento).

Quando si investe in un indice crypto ?




Se si crede a questo mondo e si è disposti a rischiare (come in tutti gli altri investimenti) allora gli indici crypto potrebbero aiutarci a mantenere un “equilibrio” e magari a guadagnare qualche interesse con il tempo.

Logicamente quando si “punta” sul mondo crypto ci si aspetta che le migliori crypto subiscano un “trend rialzista” e di conseguenza ci facciano guadagnare interessi, ma su questo non c’e alcuna sicurezza ne tantomeno alcuna garanzia…pensa che si utilizzava questa tecnica persino con i metalli preziosi per lo più con oro, in modo da aumentare le probabilità di proteggersi dall’inflazione e al contempo guadagnare anche qualche punto.

Come si investe in un indice crypto.

Sul sito Bitpanda si hanno diverse opzioni, e in questo caso possiamo svolgere un buon lavoro in maniera autonoma, oppure acquistare un indice (o diversi indici) già esistenti nel portfolio. Nel mio caso, ho deciso di creare da solo il mio “paniere” di crypto utilizzando coinbase (puoi leggere qui l’articolo su coinbase) tempo fa, ho acquistato diverse crypto quotate e lasciate li nel mio portfolio, mentre in altre circostanze (anche un po per pigrizia siamo sinceri) mi sono affidato al servizio di Bitpanda dove si prendono cura del tuo “paniere” mentre tu puoi fare tranquillamente altro.

Lati negativi.

Il “cryptoindice” sembrerebbe una buona soluzione specialmente per chi vuole abbandonare tutto il lavoro “sporco”. Ma bisogna pur esser consapevoli che il controllo sui propri investimenti è un obbligo che non possiamo affidare a terzi, o un qualcosa che possiamo trascurare. Ricordiamoci sempre che in questo mondo potrebbero accadere alcuni eventi che influenzerebbero in modo positivo o negativo i nostri interessi.

Oltre questo, se proprio vogliamo trovare il “pelo nell’uovo”, potrei confermare un leggero ritardo sullo swap delle crypto; il passaggio come abbiamo visto in precedenza (stellar- doge) non è stato ( a mio avviso) svolto nel “momento” migliore in cui doge ha riscosso un trend rialzista e questo, non è un dato che potrebbe aiutarci a guadagnare più interessi possibili anche se, potrebbe trattarsi comunque di una strategia e chissà con il tempo la stessa potrebbe subire delle evoluzioni/miglioramenti.

Conclusioni




Mi sono affidato personalmente ad un “cryptoindice” perché io credo al mondo crypto e credo nella diversificazione, oltre questo, in alcuni momenti della mia vita non posso permettermi di analizzare una crypto dopo l’altra nel tentativo di capire quale sia quella che abbia miglior probabilità di ottenere successo, e questo passaggio lo posso affidare al servizio incluso (e gratuito)                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                          del mio portfolio.

Perfetto detto questo dobbiamo salutarci 🙁 Ma puoi leggere ulteriori miei articoli;

Bit2me tutorial

Come guadagnare cryptovalute su coinbase.

Bitpanda Tutorial.

 

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.