Warning: Creating default object from empty value in /home/customer/www/stefanopacilli.net/public_html/wp-content/plugins/showeblogin-facebook-page-like-box/showeblogin-facebook-page-plugin.php on line 42
Come risparmiare su: Netflix.Operatore telefonico.Bolletta elettrica.Videogiochi -

Come risparmiare su: Netflix.Operatore telefonico.Bolletta elettrica.Videogiochi

Ottenere i stessi beni e servizi a prezzi inferiori potrebbe essere un buon fattore per nostre economie”, ecco perché oggi ho deciso di dedicare un intero articolo a dei servizi molto diffusi e che  molti di noi possiedono senza sapere che gli stessi possono essere utilizzati  a prezzi inferiori.

Come ben saprai i servizi che ci comportano una spesa mensile fissa (in genere) sono:

Il nostro amato Netflix per la visione di documentari e di ottimi film

Il nostro caro operatore telefonico con il quale possiamo navigare chiamare messaggiare etc.

Gestione del servizio elettrico ormai divenuto un bene primario.

I nostri videogiochi preferiti.



Come risparmiare per un abbonamento Netflix ?

Bene, partiamo subito con Netflix e andiamo a vedere se possiamo effettivamente risparmiare su questo straordinario servizio senza infrangere le regole.

Come sappiamo Netflix è ben presente in moltissime case in Italia e in altri paesi del mondo, e rinunciare a questo servizio potrebbe farci davvero “soffrire”; Oggi volevo consigliarti un sito che ti permette di risparmiare sul tuo abbonamento premium dal costo di 11.99 Euro. Il sito in questione è “together Price” il social network di condivisione abbonamenti che permette di risparmiare molto sul tuo abbonamento Netflix e su altri prodotti.

Come risparmiare su Netflix ?

togheter price

Una volta iscritto su togethe price attraverso questo link potrai aderire ad un abbonamento condiviso e potrai usufruire del servizio migliore (premium netflix) condividendolo all’interno della tua community. Potrai usufruire del miglior servizio su Netflix pagando al miglior prezzo, tutto questo in in modo etico e legale.

Un abbonamento da 11.99 potresti ottenerlo anche al costo di 3 euro mensili…non male dai !

Come risparmiare con il nostro operatore telefonico ?

Questa è un altra spesa eccessiva ( e permettetemi) quasi inutile persino al giorno d’oggi, si perché in diversi casi e circostanze ci sono svariate lamentele sui costi eccessivi, e spesso, si sentono dei “tranelli” nascosti dietro a questo “genere di servizi”. Oggi non voglio consigliarti qualche operatore estero per farti risparmiare oppure consigliarti una qualche linea “strana”… il mio consiglio è di risparmiare si ma non rinunciare mai alla qualità del servizio.

Nel caso avessi come operatore Tim-Wind-Vodafone (che tra l’altro sono degl’ottimi operatori), beh devi sapere che esistono come delle “succursali” che permettono i medesimi servizi ma a costi inferiori.




Io ad esempio ero un utente “Tim affezionato” ma nonostante i “svariati” tentativi ho sempre avuto una tariffa che non faceva al caso mio, e cosi, ho deciso di avviare le mie ricerche e scegliere un servizio che offrisse le medesime caratteristiche ma con un risparmio consistente. Al termine delle mie ricerche ho trovato Kena che offre un ottimo servizio ad un prezzo contenuto.

kena offerte

Come risparmiare sul proprio gestore telefonico.

Di servizi più economici ce ne sono per ogni grande azienda. Nel mio caso ho aderito a Kena che fa parte comunque  dell’azienda Tim.

Anche Wind Vodafone e altre grandi aziende hanno dei servizi a minor prezzo ma adiacenti allo stesso brand.

Per capire se il tuo operatore utilizzi gli stessi impianti delle multinazionali più famose potrai fare semplicemente una ricerca on line (come nel mio caso);

è molto importante che tu svolga una ricerca per verificare se il tuo operatore sia compatibile con la rete della tua zona, questo, per esser certo che la copertura sia soddisfacente. Nel mio caso, Kena, si appoggia alle strutture Tim e questo operatore nella mia zona funziona più che bene.

Un altro esempio potrebbe essere Verymobile che si “appoggia” alle strutture wind e tre, anche l’azienda iliad si appoggia alle strutture Wind. Nel caso avessi dei problemi puoi verificare anche le mappe di copertura disponibili, ti sarà necessario google, e digitare “mappe di copertura” per verificare effettivamente le coperture degli operatori che ti interessano oppure nei siti appositi.

Oppure puoi contattare un operatore del servizio al quale vorresti aderire e verificare la copertura della tua zona (scelta consigliata)

In sintesi… le aziende più conosciute hanno dei servizi più economici:

Tim= Kena

Verymobile= Wind tre

Iliad= Wind

ho elencato le più famose, ma di sicuro ne saranno uscite fuori molte altre.

Bolletta elettrica.

La bolletta elettrica dal mio punto di vista è uno dei servizi più “fastidiosi”. Dopo anni di cambi e seccature varie, sono venuto a conoscenza di wekiwi che sembrerebbe uno dei servizi più economici del momento .

Ma oltre questo, vorrei che tu svolgessi una ricerca per quanto riguarda un installazione di un impianto fotovoltaico.

Da questi impianti le critiche nate sono state diverse, ma bisogna capire che il servizio che si sceglie per installare un proprio impianto fotovoltaico dovrebbe avere tutte le “carte in regola”, bisognerebbe avere sempre i “dati alla mano” in modo che con i dati le “chiacchiere rimaranno completamente inutili”.

L’azienda specializzata nel fotovoltaico  dovrebbe offrire ai propri clienti:

  • Assicurazione totale dell’impianto
  • Garanzia sui prodotti installati e per installazione
  • Assicurazione sulla produttività
  • Non avere intermediari nella riscossione dei proventi (di qualsiasi tipo)

Oltre questo, bisognerebbe (prima di ogni installazione) assicurarsi che la ditta installatrice sia composta da veri professionisti, che il contratto sia chiaro, e bisognerebbe affidarsi ad un onesto consulente “che sappia il “fatto suo” in materia.

Una volta che avrai “svolto” tutti i calcoli e avrai certezza di un risparmio sull’emissione di energia elettrica allora ( e solo allora) potrai dar via ai lavori.

Ricordati che un impianto non è garanzia di risparmio e in diverse circostanze, installarne uno presso il tuo immobile (a volte) potrebbe non convenire.




come risparmiare sui videogiochi.

In questo articolo non ti consiglierò di acquistare videogiochi usati, anche se ben sai che ho girato un intero videocorso su questo tema (puoi cliccare qui per vederlo) ma vorrei consigliarti di affidarti a “stadia” (clicca qui per vedere il servizio) un servizio di videogiochi in streaming finanziato da google.

Come funziona Stadia ?

Senza troppi “giri di parole”, potrai registrarti su stadia e per un mese avere un accesso gratuito e giocare ai videogiochi offerti dal servizio. Una volta completata la prova gratuita, potrai pagare l’abbonamento e ulteriori titoli del momento l’abbonamento ha un costo di 9,99 euro. Tutto questo (ti ricordo) senza scaricare nulla.

Ti ricordo che se la tua connessione adsl non è soddisfacente (10megabits al secondo) allora potresti riscontrare delle problematiche, ma comunque ricordati che potrai testare il tutto ( nel caso avessi dubbi) con la prova gratuita.

Per concludere




Spero che questo articolo ti sia tornato utile per un risparmio congruo 🙂

Puoi approfondire questi concetti sempre all’interno del mio blog, e scoprire davvero quali tematiche possano tornarti immensamente utili

Continua a leggere:

Come funziona un impianto fotovoltaico ? + piccolo esperimento.

Risparmiare qualche consiglio utile.

Alcune spese che non sembrano consistenti ma in realtà lo sono.

 

 

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.