Alcune spese che non sembrano consistenti ma in realtà lo sono.

Oggi vorrei scrivere un articolo dedicato a tutte quelle spese che sembrano non aver alcun impatto sulla nostra condizione finanziaria, ma che in realtà (se sono continuative) potrebbero davvero diventare significative.




Ora ti starai domandando… “Ma non sono uno scemo/scema, so che ho delle spese, e so quanto sto spendendo ! Non c’é bisogno che tu scriva un articolo del genere !

Ti chiedo gentilmente di non fraintendermi; non voglio assolutamente mettere in dubbio le capacità aritmetiche di ognuno, ma questa voglia di condividere queste informazioni nasce tra la lettura di qualche articolo sui svariati blog di finanza on line, e da alcune mie riflessioni.

Si vede la spesa, ma non si vede il tempo.

In molti casi quando si spende del denaro si valuta il valore in quel preciso momento  tralasciando cosi il fattore tempo. Un esempio classico che riguarda noi Italiani (ma non solo), potrebbe essere il nostro amato caffè. Adoriamo prendere il nostro amato caffè nel nostro bar preferito e questo é giustamente un piccolo “capriccio” che ci concediamo di tanto in tanto… ora starai pensando :

Ok, ogni tanto prendo un caffè al bar e che male c’é?

Se vorrai andare a prendere il tuo caffè al bar, perché ti fa sentire appagata/o e ti piace davvero, allora sei libero di farlo; ma ti chiedo dalla prossima volta in poi di pensare alla spesa totale che hai affrontato in questi ultimi anni solo di caffè.

Se per esempio avrai speso 3 euro al giorno in caffè ( consumo medio di ogni persona), beh, questo vuol dire che in un anno avrai speso all’incirca 1095 (millenovantacinque) euro solo di caffè al bar. Logicamente sempre se il tuo caffè é costato un euro, se il costo del tuo caffè aumenta il totale aumenterà di conseguenza.

In molti casi, il costo dei “tre caffè al giorno” vanno ad accumularsi fino a diventare un vero stipendio al termine di un anno solare.

Spese davvero considerevoli.

Ora il caffè potrebbe essere una spesa di poco conto, ma ho notato in molti casi che non ci si presta una particolare attenzione. Oltre il caffè, che potrebbe incidere non di poco sulla nostra condizione finanziaria, abbiamo ulteriori spese che faremo meglio ad eliminare per non far si che esse impattano significativamente sul nostro “bilancio personale”.

Dovremmo riflettere su altre nostre uscite che potrebbero causare dei veri “danni” economici.

Adesso andremo a vedere alcune spese che sembrano di poco conto ma in realtà (e sempre con il passare del tempo), impattano notevolmente sulla nostra condizione economica.




Energia elettrica.

A volte non capisco come alcune persone pur di non trovare una tariffa migliore sull’energia elettrica si ostinano a pagare moltissimo e a non cambiare il loro gestore. Oppure non si affidano ad alcuni tecnici per farsi installare un impianto fotovoltaico e azzerare cosi il costo dell’energia elettrica… si certo, questo tipo di impianto non é possibile installarlo ovunque, ma di certo in molte location é possibile, eppure, non si da quasi mai il via ai “lavori”; forse per pigrizia, o nel non aver capito il reale funzionamento di un impianto fotovoltaico chissà comunque non se ne vedono molti in giro.

Emissioni idriche.

Sull’emissione dell’acqua ce ne sarebbero da dire davvero molte. Io mi sento di inserire questo argomento in questo articolo perché l’idraulica in questo settore ( il settore del risparmio) viene in nostro soccorso e ci aiuta a risparmiare in maniera considerevole su un bene cosi importante.

Esistono diverse tecniche per risparmiare sul consumo idrico, e per attenuarle non occorrono chissa quali installazioni. Un buon esempio potrebbe essere l’installazione di “riduttori di flusso” che sono in grado di farci risparmiare fino al 40% di acqua.

Abbonamenti.

Prova a stilare una lista di tutti i tuoi abbonamenti, e nota quanto ti vengono a costare al termine di un anno solare. Il mio consiglio é di fare un sondaggio su tutti i tuoi abbonamenti che ti sono necessari (davvero) ed eliminare tutto il resto. A volte tutti i nostri abbonamenti a serie tv etc sembrano indispensabili per il nostro intrattenimento, ma la verità e che spesso non si ha tempo di vedere tutti i programmi trasmessi oppure tutti i film, serie tv, e tanto altro. Oltre questo, c’é da dire che  si possono trovare sul web tantissimi film, documentari, e tanto altro e possiamo gustarceli ugualmente dietro il nostro pc a costo zero.




Promozioni

Un occhio di riguardo va dato anche alle promozioni dei nostri gestori telefonici.

Tempo fa ero un “tipo” che credeva di investire sulle promozioni per poter risparmiare cosi del denaro sfruttandole al massimo. La verità e che spesso non sfruttavo affatto queste promozioni ma bensì pagavo mese dopo mese un servizio che non mi serviva affatto.

Pagavo delle promozioni che mi permettessero di chiamare illimitatamente e di navigare consumando giga su giga, ma la realtà e che le conversazioni le affrontavo spesso via Skype o Zoom e questo non mi comportava alcun costo oltre questo, navigare fuori da casa non mi serviva proprio a nulla, e spesso per “staccare” la spina dal mio lavoro non portavo con me neppure lo smartphone… capii presto che le promozioni erano completamente inutili (eccetto qualcuna) e che si vive benissimo anche senza di esse. Almeno nel mio caso mi conviene chiamare da casa sfruttando Skype o altri programmi, oppure pagare un normale piano tariffario visto e considerato che le chiamate che svolgo sono pochissime e costano meno di una promozione.

Oggetti inutili.

Spesso ci troviamo a fine mese senza un soldo perché abbiamo speso molto non sui beni di prima necessità ma su cose che non ci servono assolutamente. Ti voglio offrire questo consiglio che potrebbe salvarti dalla “banca rotta” :), ogni qual volta vedi quel paio di scarpe in vetrina, quel televisore in un negozio di elettronica, oppure quella console in promozione, ti consiglio di aspettare un mese prima di comperarla cosi capirai da solo se ne avrai davvero bisogno, oppure se si tratta solo di un capriccio momentaneo.

Al termine del mese quando avrai fatto chiarezza potrai decidere se acquistare oppure no.

Per concludere.

Non facciamo caso a molte spese inutili perché li per li non gli diamo la giusta importanza e pensiamo che non impattino affatto sulla nostra condizione finanziaria, quando in realtà non é cosi. Nella stragrande maggioranza dei casi queste spese possono essere annullate e perché no, potremmo destinare il nostro denaro in qualcosa di meglio e di utile, invece di sperperarlo senza un senso.

Come sempre io spero di esserti stato utile con questi articoli, e colgo l’occasione per consigliarti ulteriori miei articoli che sono sicuro troverai interessanti:

Risparmiare qualche consiglio utile.

Come risparmiare sulla spesa quotidiana con qualche click.

Come risparmiare su Amazon.




Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.