Guadagnare e investire senza partita iva parte #2 (vendere prodotti usati)

Ho deciso di condividere con te queste informazioni forse perché anche tu, (come d’altronde lo ero io tempo fa) sei un “pochino” insicuro se poter vendere o non poter vedere dei tuoi oggetti usati on line, magari su siti famosi come eBay o Amazon.




Prima d’iniziare a darti qualche consiglio utile, voglio ricordarti sempre che la legge su queste tematiche potrebbe “mutare” in un tempo relativamente breve, quindi, non dimenticare sempre d’informarti tramite un esperto, e di documentarti su siti dove sei sicuro di poter recuperare delle informazioni che non ti comportino ad alcun errore burocratico.

Ora che hai svolto alcuni semplici accertamenti possiamo iniziare a capire se per vendere i nostri oggetti, abbiamo necessariamente bisogno oppure no di partita iva.

Vendere su eBay o Amazon i miei oggetti usati.

Se ti ritrovi la casa piena di oggetti usati e vuoi sbarazzartene cosa puoi fare ?

Oggi on line esistono diversi marketplace di successo, uno di sicuro molto famoso e abbastanza economico per la vendita dei propri oggetti usati é senza ombra di dubbio eBay; anche Amazon permette di vendere prodotti usati al suo interno, ma eBay per alcuni “versi” che per ora non voglio spiegarti ( andremo troppo oltre le tematiche di questo articolo ) sarebbe più adatto a questa tipologia di prodotti.

Innanzitutto cerca di capire che vendere un prodotto usato é  diverso da vendere un prodotto creato da te, e cerchiamo di capire che anche la “modalità” nella quale viene venduto un qualsiasi prodotto va ad incidere significativamente sul modello che dovremo interpretare.

Come vendere ?

Nel caso in cui volessi vendere il tuo vecchio smartphone su eBay perché vuoi acquistare il modello appena uscito, in quel caso, non hai obbligo di aprire partita iva.

Se insieme al tuo smartphone, hai intenzione di aprire un piccolo mercatino dell’usato e inserzionare su eBay la tua lavatrice insieme ad un tuo lotto di vinili trovato in cantina, puoi farlo purché la tua attività non sia abituale-continuativa.

Questo vuol dire che non dovrai avere una “sistematicità” sulla vendita e non dovrai avere alcuna costanza sulla  tua attività. Potrai vendere ma solo “occasionalmente”, non dovrà essere per qualsiasi motivo un attività commerciale a tutti gli effetti, se venderai i tuoi oggetti occasionalmente potrai farlo senza aprire partita iva.




Come non vendere.

Nel caso tu volessi avviare una vera attività con una sistematicità frequente allora in quel caso sarai costretto ad aprire partita iva e metterti in regola con il fisco. Anche quando crei qualcosa di tuo e vorrai venderlo potrai farlo senza aprire partita iva,  purché sia intrapresa tale attività sotto forma di hobby e solo nel caso tu volessi vendere i prodotti realizzati da te occasionalmente. Se creassi una catena di montaggio e ogni giorno ti trovi su di un portale a vendere di continuo i tuoi prodotti che tu stesso hai creato allora quel punto, avrai creato una vera attività, e in quel caso sarai costretto ad aprire partita iva. Se vendi occasionalmente qualche tuo dipinto, qualche tua candela fatta a mano, o qualche bottiglia contenente della sabbia ( tanto per fare un esempio) una volta al mese ( tanto per capirsi) non hai bisogno di aprire partita iva. Ma se vedi che le richieste sui tuoi prodotti sono consistenti e continuative allora dovrai metterti in regola con il fisco e aprire la tua partita iva.

Per capire…

Puoi vendere su eBay alcuni tipi di prodotti e non dovrai in alcun modo creare un sistema di vendita abituale/continuativo.

Potrai vendere alcuni prodotti che siano essi usati oppure creati da te in modo non abituale, per quanto riguarda i prodotti creati da te ricordati di interpretare il tutto come un hobby e non come una vera e propria attività commerciale.

Dovrai rispettare tutte le regole imposte dallo stato, e se vorrai vendere i tuoi prodotti che tu stesso crei oppure che sono stati usati da te, puoi farlo rispettando sempre tutte le leggi.

Come sempre spero di essere stato utile.




Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.