Conviene avviare un business on line ?

Conviene avviare un business on line ?

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi ?

Oggi parleremo di business on line e cercheremo di capire quali vantaggi i stessi possano offrire a chi parte da zero, ma sopratutto capiremo su cosa convenga davvero investire. In genere non faccio paragoni sui vari business, ma in questo caso vorrei dedicare due paroline a dei business off line, ovvero quelle attività fatte di cemento e malta di cui noi tutti ( o almeno la mia generazione) conosce  bene.




Non metto in dubbio che le attività off line hanno il loro fascino; basti pensare a quei mercatini ben strutturati oppure all’eleganza di alcune boutique in centro… diciamoci per un momento la verità, non hanno eguali.

Nonostante la bellezza delle varie attività, oggi vorrei mettere sul “piatto” tutte le considerazioni possibili che bisognerebbe fare prima di mettersi in proprio, in modo da capire quale faccia al caso nostro e su quale poter iniziare a lavorare.

Mettiti comoda/comodo prima d’iniziare la lettura, perché andremo ad approfondire alcuni aspetti importanti che possono delucidare chi vorrebbe mettersi in proprio e ha ancora l’idee confuse.

Costi contabili.

Nel caso avessi intenzione di avviare un ecommerce domani, dove vorrai promuovere le tue scarpe firmate, oppure dei prodotti di elettronica, o qualsiasi altro prodotto fisico, sappi che non avrai bisogno di aprire partita iva, o affidarti ad un commercialista per iniziare la tua “avventura”, perché potrai vendere attraverso la tua piattaforma purché la tua attività lavorativa non sia continuativa  e non superi un incasso previsto dallo stato.

Ti consiglio (arrivato a questo punto) di affidarti sempre ad un esperto prima d’intraprendere la tua avventura on line, questo per non commettere errori di alcun tipo.




Costi di gestione.

Immagina di avviare il tuo business off line… Dovrai essere puntuale tutti i giorni, aprire la serranda come fa il buon bottegaio sotto casa, affrontare tutti i rischi interconnessi con questo tipo di attività e lavorare di continuo (a volte più del dovuto) per ammortizzare i costi. Per questo tipo di attività (off line) a volte i costi contabili e di gestione sono maggiori. Bisogna tener conto inoltre che ogni mese il postino suonerà alla nostra porta per portarci delle bollette e altre cose non poi cosi “ben viste” da ogni imprenditore…

Voglio consigliarti di mettere nel “business plan” anche questi dati che ti ho appena citato questo perché,  a volte, le cifre sono significative e impattano notevolmente sull’andamento del nostro business…

Visto che ci troviamo in tema vorrei consigliarti di leggere questo mio articolo:

l’importanza del business plan nel nostro business.

Orari migliori.

Un “occhio di riguardo” va anche per gli orari di lavoro… immaginati per un momento con due vite parallele…Dove in una vita hai il tuo e commerce on line che vende scarpe, mentre nell’altro caso hai una boutique che vende scarpe. Nella seconda opzione se tu non sei presente nel tuo negozio, le scarpe non si vendono e il fatturato scenderà senza alcun dubbio, mentre nel primo caso, hai un tuo sito internet aperto 24h su 24h dove i tuoi clienti possono acquistare in completa autonomia in ogni ora del giorno o della notte. Questo é senza ombra di dubbio un ottimo vantaggio da non prendere “sotto gamba” se si vuole diventare imprenditori.

Tempo.

Se vorrai aprire un attività off line potrai farlo sicuramente, ma dovrai prendere in considerazione il fattore tempo… Con delle attività off line sembra che il tempo non basti mai. Occorre tempo per aprire la tua attività, occorre tempo per gestirla al meglio, e occorre tempo per chiuderla se le cose non vanno come vorremmo… il fattore tempo e da prendere in seria considerazione e se posso darti un consiglio,  non fare l’errore di credere di avere molto tempo a disposizione sopratutto per queste circostanze.

Investimento.

Puoi comperare un host ( dal momento in cui sto scrivendo) e un nome a dominio per una cifra che si aggira intorno ai 100 (cento) euro ( Business on line).  Se vorrai acquistare un template, potrai farlo su un marketplace apposito oppure se vorrai risparmiare del denaro potrai beneficiare di un template gratuito che puoi trovare su WordPress; qualsiasi sia la tua scelta rimarrà pur sempre una scelta economica e con un profilo di rischio bassissimo. L’investimento in questo caso é rivolto per un business on line.

Se vuoi approfondire ti consiglio la lettura di questo articolo:

Come creare un blog o un sito partendo da zero.

Rischi.

é vero, potrai fare un “buco nell’acqua” con il tuo business… d’altronde come in tutti i business esistenti sulla faccia della terra, anche in questo caso potrai fare un vero e proprio “buco nell’acqua”, ma il rischio ( nel caso non riuscissi a vendere nulla) rimarrà pur sempre basso se intraprenderai una tua attività  on line… ricordati che non dovrai investire grandi quantità di denaro, ricordati che potrai acquisire prodotti gratuitamente oppure affidarti ad una piattaforma di dropshipping per evitare fallimenti e massimizzare cosi  i tuoi guadagni… se avrai acquistato il mio video corso completo “il commerciante on line” saprai come fare e saprai senza alcun dubbio che ciò che ti sto dicendo sia vero.

Oggi sul web il rischio può diventare 0 se si hanno le giuste conoscenze e le giuste informazioni, mentre per le attività off line i rischi sono notevoli, e a volte ci si “può far davvero male” se i piani non vanno come vorremmo.

Scalabilità.

Forse avrai sentito questo termine più volte on line, in caso contrario lascia che ti spieghi semplicemente di cosa si tratta e come anche tu puoi beneficiare sulla “scalabilità” della tua attività on line. Devi sapere che sul web ( almeno nel territorio Italiano) ci sono all’incirca 40 mln (milioni) di utenti attivi ogni giorno. Questo vuol dire che con il tuo sito, e commerce, oppure blog, o altre “cose” on line, puoi raggiungere un pubblico davvero ampio. Non voglio esagerare dicendoti che con il giusto impegno potrai arrivare a vendere il tuo prodotto o servizio persino in Europa o nel mondo. Come esempio potrei citarti molti store su eBay oppure siti ecommerce che vendono i loro prodotti in tutto il mondo…si certo non é un risultato che si ottiene dalla sera alla mattina, ma con impegno e costanza si possono ottenere buoni risultati. IL tuo business on line a differenza del piccolo negozio sotto casa può arrivare ad una mole di utenti elevata, e questo vuol dire che avrai più semplicità nel farti conoscere. La tua azienda on line può arrivare a molte persone in tutto il paese e anche in tutto il mondo, sempre se lo vorrai.





Non ti sto dicendo che sia facile…

Non voglio illuderti come fanno diversi “guru” on line… qualsiasi sia la tua scelta sappi che inizialmente da parte tua sarà necessario molto lavoro e impegno. Nel business on line molte persone fraintendono… ma posso assicurarti che una volta che si ha un idea e si vuole iniziare il lavoro lo stesso deve essere costante ben organizzato, altrimenti si rischia di non ottenere buoni risultati.

Con questo articolo é tutto !

Spero di esserti tornato utile e di averti chiarito alcuni aspetti che per molti non sono ben chiari…

Prima di lasciarci vorrei consigliarti alcuni miei articoli interessanti:

Come migliorare la propria condizione finanziaria gradualmente.

Come migliorare la propria condizione finanziaria senza toccare il capitale ?

Fare in modo che la propria attività crei dopamina.

 

 




Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.