Vendere sul web senza partita iva.

partita iva

E possibile vendere on line senza partita iva ?

Si può guadagnare on line senza partita iva ?

Posso iniziare a monetizzare sul web senza procedere con la noiosa burocrazia ?

Queste domande si sentono e risentono sul web ogni giorno,  e oggi (finalmente)  ho deciso di dedicare un articolo proprio a queste tematiche, per capire se possiamo realmente iniziare a guadagnare qualcosina on line, senza avere l’obbligo di aprire partita iva.

Leggi per bene tutto l’articolo (mi raccomando) perché ho intenzione di porti diversi esempi e farti apprendere per bene una volta per tutte su quali “lavoretti” potrai dedicarti  senza avere l’obbligo di aprire partita iva.




Prima di iniziare sappi che…

Questo é un articolo scritto da un amatore della finanza personale, ricordati nel caso tu volessi iniziare a lavorare seriamente on line di chiedere una consulenza con il tuo commercialista, e di approfondire tutti gli aspetti “minuziosamente” senza tralasciarne alcuno. Questo articolo é solo un “infarinatura” che potrà aiutarti ad avvicinarti meglio a questi concetti.

Quando si ha l’obbligo di aprire partita iva ?

Se non volessimo entrare in un linguaggio amletico e vorremmo mantenere uno stile “genuino”, allora potremmo dire che aprire partita iva é necessario quando si svolge un attività commerciale in maniera continuativa… e se la nostra attività non risulta essere continuativa ma saltuaria e non si supera la soglia dei 5000 euro annui lordi di fatturato, allora potremmo non avere l’obbligo di aprire partita iva.

Se nel caso volessi avviare un e commerce tutto tuo, e mettiamo caso che vorrai iniziare a vendere prodotti nuovi, ricordati di non lavorare costantemente sulla tua attività 🙂 e di non superare la soglia dei 5.000 euro annui; il discorso invece é ben diverso quando si vogliono vendere prodotti usati su diversi marketplace tipo eBay o Amazon in quel caso, se i prodotti sono costruiti da noi, oppure sono prodotti usati non c é l’obbligo di aprire partita iva.

Se vuoi aprire un tuo portale dove poter vendere senza l’obbligo di aprire partita iva lo puoi fare purché rispetti le “regole” e non infranga in alcun modo il regolamento imposto dallo stato.

Se ti interessa un interessante business da poter avviare senza partita iva:

Sappi che ho creato “il commerciante on line“, per fare in modo che chiunque potesse iniziare a guadagnare on line partendo da zero, senza l’obbligo di aprire partita iva.

Opere provenienti dall’intelletto.

Questo é un altro aspetto da prendere in considerazione… Nel caso volessi scrivere un libro ed editarlo su Amazon ( o in qualsiasi altro mercato), in quel caso non hai obbligo di aprire partita iva, in caso invece volessi avviare la tua casa editrice, allora in quel caso, avrai l’obbligo di aprire partita iva.




Servizi.

Nel caso in cui tu  volessi vendere un servizio ad esempio delle consulenze via Skype, basandoti su un qualsiasi tema, a quel punto avrai bisogno di partita iva, a meno che i tuoi servizi non vorrai farteli pagare tramite buoni Amazon o magari in  bitcoin, in entrambi i casi non dovrai dichiarare nulla… per quanto riguarda il bitcoin ricorda che dovrai dichiararli nel momento in cui convertirai i stessi in denaro reale.

Se ti interessa l’argomento ti segnalo questo mio articolo:

Coinbase tutorial

Ricevere denaro in donazione.

Se vedi che il tuo blog, oppure canale YouTube, vanta di moltissime visite, potrai “arrotondare” inserendo un link per le donazioni, cosi che ogni tuo visitatore se lo vorrà potrà inviarti del denaro in donazione… giusto per farti capire che apprezza il tuo lavoro :).

Anche in questo caso dovrai dichiarare le tue forme di guadagno facendo un “salto” all’agenzia delle entrate. Quando si dichiarano dei soldi provenienti da donazioni c’é una tassa pari a 8% sull’incasso nel caso chi dona fosse un amico o conoscente per i parenti invece la percentuale si “abbassa”. Considerato che per mantenere tutto in regola va dichiarata solo questa piccola percentuale, beh, questo é un rospo che possiamo “ingoiare”.

Perché in Italia la Partita iva  viene mal vista ?

Ora diciamoci la verità… anche se per la testa abbiamo un piano fenomenale  e siamo convinti con tutto noi stessi che la stessa possa funzionare e ottenere successo, un “blocco interiore” é rivolto alla partita iva, e questo “blocco” per l’appunto ci blocca nel portare alla luce il nostro sogno, quello di avviare un attività tutta nostra.




Come hai potuto notare dopo la lettura di questo articolo, non siamo sempre obbligati ( questo dipende dai casi) ad aprire partita iva, e per nostra fortuna, abbiamo anche il tempo di verificare se un business ( on line) può o non può procedere nel verso giusto.

Abbiamo un tempo di “prova” prima di aprire partita iva, ma questo é consentito solo per le attività on line, per quanto riguarda  il mondo reale, abbiamo dei costi da sostenere sin da subito, e il rischio d’impresa risulta essere molto più elevato di qualsiasi altro business on line..purtroppo.

Prova e successivamente prendi una decisione.

Se hai per la testa l’idea di aprire un tuo e commerce puoi farlo purché rispetti tutte le regole, ugualmente la situazione rimane invariata per un blog o un sito internet. Hai il tempo per valutare se il tuo business possa funzionare oppure no, e una volta che avrai ottenuto le tue risposte potrai decidere se aprire partita iva oppure no.

Conclusione.

Partita iva o no io rimango sempre dell’idea che se volessimo creare qualcosa di fenomenale occorra tanta formazione (piccola considerazione personale).

Sarebbe opportuno scegliere una nicchia e diventarne esperti, in questo modo avremo più probabilità di ottenere successo in un determinato mercato.

Non voglio assolutamente lasciarti cosi… ti consiglio di leggere altri miei articoli che sono sicuro ti potranno tornare utili:

Come creare un attività partendo da zero.

Come aumentare il valore della propria professionalità.

Come valutare un business on line.

L’importanza di un business plan nel tuo business.

Fare in modo che la propria attività crei dopamina.

 




Se ti é piaciuto il mio articolo e non vuoi perderti le  nuove uscite compila il forma qui sotto… é gratis !

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.