Come valutare un business on line + tabella.

Oggi voglio condividere con voi il “come” valutare un business on line.

Questo articolo spero che lo prenderai in seria considerazione anche se é  una sintesi di tutto il processo… per capire a pieno questi concetti ( dal mio punto di vista) servirebbe un buon libro o un videocorso che esponga completamente questi concetti e che ci delucidi perfettamente su tutti gli argomenti esposti.




Ho deciso di scrivere un articolo del genere perché non vorrei che molte persone che mi seguono sbaglino e agiscano di conseguenza nel lavorare su qualcosa che non sia sicura o addirittura poco remunerativa.

Attenzione.

Questi, (ho potuto constatare in base alla mia esperienza on line) sono concetti che mutano continuamente é come se evolvessero di anno in anno ( o quasi) questo perché cambiano i metodi stessi, cambia il mercato, e altri fattori vanno cosi a far “mutare” quelle che un tempo erano strategie o tecniche efficaci nel business.

Il mio consiglio é quello di leggere completamente questo articolo e di rimanere sempre aggiornati su queste tematiche, solo cosi potrai capire sempre cosa ha in serbo il lavoro on line per te, e cosa richiederà il mercato in futuro (beni o servizi).

Detto questo, vorrei condividere una tabella ( da me realizzata) per valutare realmente la qualità di un business on line.

Perché un articolo e perché una tabella ?

Oggi sul web nascono come “funghi” metodi su metodi per guadagnare on line, abbiamo affiliazioni, paid to click, network marketing, recensioni, e chi più ne ha più ne metta, ma la realtà in tutto questo e che non tutti i business che trovi on line sono poi cosi remunerativi , non tutti sono sicuri, e spesso alcuni di questi non sono persino legali.




Allora ho deciso di scrivere un articolo in merito a questa tematica cosi importante e di creare una tabella in grado di farci percepire il grado di solidità dei progetti più noti che oggi “spopolano” sul web…

poi torno a ripeterti che questo non sarà l’unico articolo dedicato a questa tematica, e molto probabilmente ne usciranno fuori di diversi sempre basandosi sulla stessa tematica, ma per il momento andiamo a capire quale di queste attività possano davvero aiutarci a migliorare la nostra condizione economica.

Prima di iniziare…

Ci terrei a sottolineare di non scegliere un business solamente per far ingrandire il tuo portafoglio, voglio che tu scelga un business che ti piaccia davvero, e che possa migliorare davvero in qualche ambito la vita delle persone, scegli il tutto con passione e fai in modo che tu e il tuo business possiate tornare davvero utili al prossimo con il vostro bene o servizio.

Andiamo a studiare le diverse gerarchie lavorative e andiamo a capire quali potrebbero essere prese in considerazione e quali invece  potremmo evitare…

Vorrei evidenziare alcuni aspetti importanti, e al termine della descrizione degli stessi riporterò una tabella per capire insieme come poter valutare un business anche se partiamo da zero.

Sicurezza.

Non tutti i business sono sicuri, potrai sceglierne quanti ne vorrai ma non tutti possono garantirti un guadagno costante e duraturo nel tempo. Capita spesso che alcuni business siano davvero promettenti ma con il tempo hanno dei problemi in ambito contabile o burocratico, e cosi chiudono senza preavviso e spesso senza risarcire i propri sostenitori. Non consiglio di avventurarsi in un business che abbia poca esperienza sul mercato o che sia realmente attivo da pochi anni, questo é valido sopratutto per il network marketing, ti dico questo perché non fa piacere a nessuno vedere la propria downline scomparire da un giorno all’altro senza lasciar traccia.

Ricordiamoci che la sicurezza é un aspetto importante prima di avviare un percorso lavorativo ne vale il tuo tempo e il tuo denaro.

Tempo

Dovrai capire in quanto tempo potrai riuscire a monetizzare con quel determinato business, da un tuo modesto parere dovrai capire in quanto tempo riuscirai a “racimolare” i primi guadagni.

Quanta energia e tempo ti occorrono per monetizzare in maniera dignitosa ?

Quanto tempo pensi sia necessario per vedere le prima entrate ?

Non siamo nati con il “prosciutto dinanzi agli occhi” e tutti (o quasi tutti) per sommi capi sono in grado di giudicare un business e decidere se lo stesso sia valido o non valido.

Solidità 

Per solidità intendo il rango che ha acquisito l’azienda nei suoi anni di attività, se si deve avviare un business sotto un programma di affiliazione o di network é normale che un s.p.a. (società per azioni) sia più sostenibile e sicura di un srl (società responsabilità limitata) oltre questo, bisogna valutarne anche l’eta, un azienda “vecchia”, acquisisce automaticamente più affidabilità di un azienda nuova e di conseguenza più sicurezza che la stessa non chiuda da un momento all’altro.

Utilità 

Ho voluto descrivere questo paragrafo come “utilità” per capire in base al nostro intuito se l’azienda con la quale vorremmo collaborare abbia una reale utilità, oppure che sia una semplice idea da chi da un giorno all’altro apre una srl solo per lo sfizio di farlo. In questo caso vorrei che capissi  se il mercato in questo preciso momento stia cercando questo bene o servizio dell’azienda.

Competizione 

é completamente inutile aprire una serie di aziende che offrono lo stesso prodotto o servizio, questo dicasi sia per la tua futura srl sia per il network con cui vuoi collaborare e molto altro… cercare e di conseguenza trovare una nuova nicchia ( dal mio punto di vista) é molto importante. Avere molta concorrenza potrebbe essere deleterio per la tua attività.

Risultato.

Bisogna anche dare un occhiata al risultato che porterebbe l’azienda stessa a noi stessi.. Se i guadagni sono “miseri” se il lavoro é consistente oppure la richiesta del prodotto o servizio é bassa, allora bisognerebbe modificare il risultato della stessa o cambiare. Questo é un aspetto da prendere in considerazione specialmente nelle affiliazioni e nel network marketing, ma non é di certo da meno un e-commerce. In parole povere, se i risultati non sono soddisfacenti allora sarebbe opportuno cambiare business.




Per alcuni programmi di affiliazione si può notare che nonostante l’impegno mostrato i risultati sono sempre poco soddisfacenti, oppure nel network marketing i ricavi dalle vendite o dalla rete potrebbero risultare scarsi…a quel punto potremmo prendere in considerazione l’idea di cambiare completamente.

Ora ti lascerò qui l’immagine di una tabella che ho ideato, e spero che ti torni utile e che ti aiuti a giudicare un business in maniera corretta prima che decida di lavorarci e di dedicare del tempo ad esso.

Potresti aggiungere anche ulteriori voci per ottenere un grado di sostenibilità maggiore…In ogni quadrato libero potrai andare ad inserire un numero di valutazione e cosi otterrai grazie al risultato maggiore il business che fa al caso tuo.

Ci tengo a precisare che i numeri riportati qui sopra sono stati inseriti dall’autore ( me stesso) e queste valutazioni sono strettamente legate alla mia visione sui business e logicamente su business che mi sono stati proposti nel tempo e che ho potuto valutare di persona.

Non é detto che queste valutazioni siano “bibbia” i risultati potrebbero cambiare da sistema a sistema e da Business a business.

Puoi farti aiutare nel giudizio di un business anche da un esperto se lo vorrai.

Io come sempre spero davvero di esserti stato utile 🙂

Non ti voglio lasciare e ti consiglio di dare un’occhiata ad altri miei articoli:

L’importanza di un business plan nel tuo business.

Fare in modo che la propria attività crei dopamina.

Saper vendere é importante per la nostra condizione finanziaria ?

 

 




Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.