//cdn.iubenda.com/cookie_solution/safemode/iubenda_cs.js Saper vendere é importante per la nostra condizione finanziaria ? -

Saper vendere é importante per la nostra condizione finanziaria ?

Immagino che alla sola lettura del titolo di questo articolo, molti lettori avranno “storto il naso” e alcuni avranno pensato… “o mio dio che schifo” !

Ho come il leggero sospetto che alcuni lo avranno pensato perché quando svolgo consulenze e consiglio mi migliorare a più non posso le proprie abilità come venditori in molti casi le persone mi dicono:




“Non venderò mai.”

oppure.. “non sarò mai un abile venditore”

Questo perché spesso si associa il ruolo del venditore ad una persona “spregevole” che pensa solamente ad un introito per se stesso, e che vuole solo farti spendere i tuoi soldi.

Molte persone dopo l’uscita del film “il lupo di wall street” associano il ruolo di un qualsiasi venditore a Jordan Belfort che farà di tutto per vendere delle “azioni fasulle” di società mediocri e riempire cosi le sue tasche senza nessuna pietà, lasciando i suoi azionisti con un portfolio pieno di “spazzatura”.

Beh facciamo chiarezza per un momento, e cerchiamo di capire che in questo mondo é vero che ci sono dei venditori senza scrupoli, ma é pur vero che esistono persone oneste che vogliono offrire valore e che si comportano per bene nonostante tutto.

Comunque, che la materia vendite ti piaccia oppure no, non fa alcuna differenza, la vendita e sempre presente e si vende sempre e comunque.

Cerchiamo di capire che si vende in qualsiasi circostanza.

Tempo fa parlai con un abile venditore. Il suo ruolo per l’appunto era quello di vendere dei prodotti , aveva preso partner con un azienda, e ogni giorno cercava di promuovere al meglio il suo prodotto. Come questa persona ci sono tanti altri venditori che sono diventati famosi a livello globale, un esempio che mi viene in mente ogni qual volta “tiro fuori” il discorso vendite é senza ombra di dubbio Jeffrey Citomer, che ha dedicato gran parte della sua vita alle vendita/comunicazione e ha scritto diversi libri per aiutare le persone a migliorare le proprie abilità in questa professione.

Come ti stavo dicendo poco fa ognuno di noi, che ci piaccia oppure no, che ci si creda oppure no vende di continuo anche senza rendersene conto.

Dobbiamo “venderci” per ottenere in cambio la fiducia dei nostri genitori, in modo che possano cosi acquistarci il motorino. Dobbiamo venderci per convincere quella ragazza che con noi sta facendo un buon affare 🙂 . Dobbiamo venderci e vendere la nostra professione per fare in modo che un amministratore delegato ci assuma.

Come hai potuto constatare dobbiamo venderci di continuo e la vendita ( per chi sa come svilupparla al meglio) può comportare numerosi vantaggi (non solo nell’ambito finanziario).

L’arte di vendere

Le abilità nella vendita si possono acquisire con il tempo, con la giusta formazione, e con la pratica. Oggi grazie ad internet e all’informazione che possiamo  aumentare le nostre abilità come venditori. Oggi esistono consulenze, video corsi, e tanto tanto altro per sviluppare al meglio le nostre doti da venditore.




A volte un buon venditore batte il prodotto.

Ti sei mai chiesto perché vai sempre al solito ristorante, al solito negozio di alimentari, o al solito forno, anche se le stesse pietanze le puoi trovare in altre decine di luoghi ?

O il ristoratore in questione é un tuo parente, o amico, o molto probabilmente perché é molto bravo nella vendita. Potrei farti migliaia di esempi… le persone brave nella vendita hanno una chance in più delle persone che non la possiedono.

Devi diventare un buon venditore e non un buon truffatore.

Quando consiglio alle persone timide o che hanno problemi finanziari che devono assolutamente diventare buoni venditori, non sto di certo consigliando di truffare qualcuno, di fare i “spavaldi” dinanzi agl’altri o di vendere un prodotto di qualità scadente.

Sinceramente odio le persone che si pavoneggiano e vogliono far vedere che sono più “sveglie” degl’altri  (venditori mediocri) e odio chi vende qualsiasi cosa pur di concludere un affare e ottenere denaro.

Per me un buon venditore é colui che mette cuore in ogni transazione, che si prende cura del cliente e che “spinge” a più non posso un prodotto per migliorare un qualche aspetto della  vita altrui.

Oltre questo credo che chi ama ciò che sta facendo debba essere premiato.

Ricordiamoci sempre che saper vendere é una “skill” in più e la stessa può farci ottenere un miglioramento finanziario non indifferente. Ricordiamoci che il “sapersi vendere” ritorna utile in migliaia di situazioni persino a scuola o presso il tuo luogo di lavoro.

Con questo é tutto ma voglio assolutamente consigliarti altri miei articoli interessanti:

Come eseguire consulenze che spaccano.

Alcuni libri da leggere se siete dei neofiti in materia:

La bibbia delle vendite.

 




Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.