Riflessioni su azioni da compiere.

Ultimamente mi sto cimentando con il libro di MJ De marco Unscripted. Riconosco in questo autore/imprenditore delle capacità sorprendenti e in molte sue riflessioni mi ci trovo “appieno” considerando le sue teorie buone e veritiere.




Oggi proprio di una semplice teoria volevo parlare… Una teoria che mi ha fatto accendere una lampadina e che di conseguenza mi ha spinto a scrivere questo articolo.

Riflettere sulle proprie azioni.

Ogni giorno che ci piaccia oppure no, siamo costretti a compiere delle azioni. In molti casi queste azioni potrebbero “riecheggiare” per un giorno, altre azioni invece per alcuni mesi, mentre altre invece per diversi anni oppure per sempre. Bisogna riflettere sul giorno che verrà e sulle proprie azioni, e capire realmente quali di queste azioni siano davvero valide e meritino il nostro tempo.

Ciò che facciamo in vita riecheggia nell’eternità…

Cit- Frase tratta dal film il gladiatore, citata da Massimo Decimo Meridio

Ogni azione comporta ad una reazione e bisogna vedere questa reazione che impatto ha sulla nostra vita e a quali risultati potrebbe condurci.

Proprio ieri, me ne stavo in una cena di beneficenza, mi hanno affidato alcuni lavori da svolgere e cosi senza esitare (e con immenso piacere) mi sono posizionato nel mio luogo di lavoro ed assieme ad altri volontari abbiamo agito (azione) per fare del bene per la nostra comunità.

Queste tipologie di azioni potrebbero avere un impatto benevolo per anni, a volte (purtroppo) soltanto per mesi, ma comunque ieri e in altre situazioni simili queste “azioni ” scaturiranno un effetto benevolo per chi le percepisce ma sopratutto per chi agisce, riecheggiando per un determinato tempo lasciando a chi ne ha potuto beneficiare una sensazione piacevole (spero il più a lungo possibile).




Ogni giorno pensiamo alle nostre azioni.

Le azioni ( agire) determinano il nostro futuro in qualsiasi ambito della nostra vita. Alcune azioni sono benevole, altre sono nocive, e purtroppo in alcuni casi alcune azioni sembrano concedere un impatto positivo sulla nostra vita , quando in realtà hanno degli effetti nocivi a volte persino collaterali.

Capire quali siano le azioni giuste da compiere é un compito emblematico e che non tutti sono in grado di intraprendere ma con il tempo, e del buon lavoro su se stessi (premetto che io ancora ci sto lavorando) é possibile acquisire le giuste doti che facciano intuire quali azioni sarebbe meglio intraprendere.

Azioni basate sulla finanza personale.

Questo blog nasce con l’intento di offrire contenuti per chi volesse migliorare la propria condizione finanziaria. Ci sono in effetti alcune azioni che condivido e che imparo sul web, che potrebbero migliorare la propria condizione finanziaria, anche se si parte da zero e non si ha capitale a disposizione.

Un altro esempio… la nostra salute.

Anche nell’ambito salute e benessere ci sono una serie di azioni da fare o da non fare che portano a dei risultati positivi. Anche da adesso infatti potresti scegliere se andare in questo preciso istante ad aprire il frigo e finirti l’ultimo pezzo di tiramisu rimasto reduce dal periodo festivo (azione negativa), oppure andare a fare una camminata in mezzo alla natura per qualche minuto in modo da poter recuperare qualche buona idea, rilassarti in mezzo al verde, e gioire di un buon panorama.

Purtroppo alcune azioni benevole non hanno risultati immediati (la grande fregatura).

Da tempo sto scrivendo per questo blog, e ho avviato alcune attività in modo da poter migliorare la mia condizione finanziaria e la condizione finanziaria di chi mi segue. Anche se il lavoro a volte richiede moltissime energie, non é in grado di farmi ottenere un tornaconto in un tempo breve. La “fregatura” se cosi vogliamo chiamarla delle migliori azioni e che non ripagano subito… Se anche tu da domani decidessi di andare in palestra potresti “ammazzarti” di flessioni il primo giorno, correre fino allo svenimento sul tapirulant e “scoppiare” di addominali, ma non otterrai buoni risultati stile Ronnie Coleman, questo perché i risultati derivanti dalle buone azioni non ripagano precocemente a differenza delle cattive azioni… occorrono una serie di buone azioni che di conseguenza diventeranno buone abitudini, per far si che quell’ambito della tua vita migliori. Se pretendi di compiere una buona azione una volta l’anno non riuscirai mai ad ottenere un buon risultato.

Azioni che riecheggiano nell’eternità 

Nel business, nel fitness, o in qualsiasi altra cosa… cerca di compiere azioni che riecheggiano nell’eternità.

Se ad esempio volessi avviare un business, cerca di compiere azioni che ripagano continuamente. Cerca magari di focalizzarti su una rendita residuale e non su di una rendita lineare tanto per fare un esempio (per maggiori chiarimenti clicca qui per leggere questo articolo).

Se vuoi stare bene con il tuo corpo allora svolgi delle azioni che possano davvero migliorare la tua condizione per sempre.




Per concludere.

Ogni giorno ci alziamo dal letto e sappiamo che dobbiamo agire in un modo o nell’altro, l’unica domanda che dobbiamo porci e se, ad ogni azione stiamo per l’appunto agendo per compiere qualcosa di grandioso e che duri per sempre, oppure se stiamo solo pensando a sopravvivere un altro giorno su questa terra senza migliorare nulla.

Spero come sempre che queste informazioni ti tornino utili, e che tu possa migliorare un ambito della tua vita personale o professionale, che vorresti vedere migliore in futuro.

Come sempre ti auguro il meglio !




Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.