//cdn.iubenda.com/cookie_solution/safemode/iubenda_cs.js Fruitlab. Una nuova opportunità per chi vuole guadagnare con i videogiochi -

Fruitlab. Una nuova opportunità per chi vuole guadagnare con i videogiochi

Oggi, in questo stupendo sabato mattina di dicembre, vorrei condividere con te un opportunità che ho potuto scoprire on line quasi per caso … il suo nome (intendo il nome di questa opportunità) é Fruitlab e puoi registrarti gratuitamente anche adesso se vuoi sul sito, ti lascio qui il link:

https://fruitlab.com

Ho conosciuto questo sito per caso durante una delle mie tante navigazioni on line, ho scoperto con gradito interesse che si trattasse di un sito free, e cosi ho approfondito la ricerca detraendo dei risultati molto interessanti.



I stessi risultati che potrai conoscere tu leggendo questo articolo completamente.

Che cos’é Fruitlab ?

Fruitlab sembrerebbe un sito di condivisione video, dove la tematica principale é rivolta specialmente al mondo dei videogiochi. Possiamo trovare all’interno di Fruitlab tantissime persone che condividono “spezzoni” dei propri video su tematica videogiochi. Ci sono molto youtuber che condividono piccoli video (spezzoni) di fortnite, call of duty, e qualsiasi altro videogioco ti venga in mente ( anche vintage).

Il funzionamento di fruitlab

Questo sito completamente gratuito sembrerebbe concedere una buona opportunità sia a chi vuole pubblicare ( upload) un  video, e sia a chi vuole semplicemente visionare un semplice video. A differenza di YouTube, fruitlab sembra che conceda denaro (si parla comunque di piccole somme) sia a chi carica video sulla piattaforma sia a chi li visiona. YouTube in questi casi finanzia chi carica i video grazie alla partner adsense, infatti solo chi carica video può cosi monetizzare grazie alle pubblicità, su Fruitlab il discorso é diverso forse é stato progettato un sistema di questo tipo in modo da attirare l’attenzione di più utenti possibili e di trafficare precocemente il sito.

Se l’iscrizione é gratuita, come fa il sito a finanziare tutti i suoi utenti ?

Su questo quesito ci ho sbattuto il grugno più e più volte, tanto é vero che ho passato ore su fruitlab cercando di capire da cosa potessero provenire tutti i suoi introiti, e al termine delle mie ricerche ho scoperto da dove provenisse tutto il denaro… si tratta semplicemente di pubblicità….molta pubblicità (ipotesi dell’autore).

Se ti fai proprio ora un “giretto” su Fruitlab potrai capire che il sito é “stracolmo” di pubblicità, ne appare una non appena inizi a visionare un qualsiasi video di un tuo amico, e nella barra laterale destra del sito, si possono notare alcune pubblicità statiche, molto probabilmente ( ipotesi dell’autore) banner pubblicitari provenienti da google adsense, il famoso programma pubblicitario di google che finanzia i propri inserzionisti.



Ecco un immagine per farti capire per bene il concetto:

Un potenziale guadagno potrebbe essere scaturito dalle impressioni di adsense… sono giunto a tale conclusione perché dalla visione di un video ad un altro ( su fruitlab) il sito carica la pagina ad ogni termine di ogni video, e nel momento in cui un visitatore viene “spinto” su di un altro video, si genera automaticamente un impressione, e questo comporta ad un piccolo guadagno per l’inserzionista ( in questo caso titolare del sito). Poi non saprei se il sito é affiliato con qualche brand, purtroppo non conosco nessuno dello staff, e non ho avuto modo di “scambiare quattro chiacchiere con nessuno.

Oltre queste pubblicità statiche bisogna ricordarsi che in molti video come “intro” sono presenti delle pubblicità di pochi secondi (stile YouTube).

Perché un articolo su fruitlab ?

Fruitlab é un sito completamente gratuito ma che può retribuire con il giusto metodo tranquillamente i suoi utenti. Come detto in precedenza basta visionare un video, oppure caricare dei propri video per riscuotere dei PIPS (valuta attuale del videogioco) e una volta che si accreditano questi PIPS  é possibile riscuotere diversi premi sempre all’interno del sito.

Potrebbe  funzionare ed é tutt’ora la prima scelta per monetizzare con dei “spezzoni video di molti youtuber.

Oltre questo sembrerebbe che su Fruitlab si possa creare una piccola o grande rendita automatica e adesso andremo a vedere assieme come poter fare.

Io non sono uno che gioca molto ai videogiochi, e non sono tantomeno uno che carica molti video su YouTube trattando queste tematiche, ma da quando ho scoperto fruitlab e il suo funzionamento ho deciso di caricare diversi video nel tentativo di creare una rendita automatica a suon di “buoni amazon” ( uno dei premi presenti sul sito) per farlo sto giocando a qualche gioco per pc gratuito e di conseguenza mi registro mentre gioco ( senza mettere faccia) con un software gratuito tipo obs ( puoi scaricarlo gratuitamente cliccando qui) una volta fatto ( non parlo di più di un ora al giorno) carico tutti i spezzoni  e in questo modo posso ricevere PIPS da altri utenti grazie alle loro visualizzazioni , a volte ricevo persino delle donazioni da chi come me visiona o carica dei video, forse si tratta semplicemente di un gesto di solidarietà.

Fantastico non trovi ?

Anche se il sito risulta essere molto giovane…

L’unico rischio che possiamo associare a questo sito é che sembra molto giovane e se da un giorno all’altro per un motivo o per un altro dovesse “chiudere bottega”, allora potremmo aver di conseguenza aver perso il nostro tempo e noi (almeno io) non desidero affatto perdere il mio tempo, e proprio per questo importante  motivo, non appena ho iniziato a caricare video su fruitlab ho salvato una copia dei miei video su di un hard disk a parte, in questo modo, se dovesse accadere qualcosa a fruitlab ho il mio nuovo canale YouTube pieno di videogiochi che con il tempo mi potrà aiutare a creare un ulteriore entrata.

Ti lascio qui il video tutorial dove ti spiego per bene Fruitlab il suo funzionamento, quali video puoi caricare e molto altro.

 

 

 

Spero come sempre di esserti tornato utile e che trovi in fruitlab la stessa opportunità che ho potuto perceripre io… Ci sentiamo presto !




Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.