//cdn.iubenda.com/cookie_solution/safemode/iubenda_cs.js

Cudo Miner come minare Bitcoin e altre cripto dal proprio pc gratis.

é possibile minare alcune criptovalute dal proprio pc ? 

La risposta a questa domanda é si… ma ci sono delle accortezze da non prendere “sotto gamba”. Infatti prima d’iniziare con la scrittura di questo articolo, ci tengo in particolar modo a condividere alcuni aspetti importanti e che non possono essere assolutamente trascurati.

1 Il tuo processore del tuo pc subirà delle “pressioni” da tutto questo.

Io in questo articolo ti dirò come sia possibile ancora minare delle criptovalute da remoto grazie al tuo pc, ma bisogna avere un occhio di riguardo al lavoro ( molto considerevole) del processore del nostro pc; ricordati che a volte non ne vale la pena di “sacrificare” un processore in cambio di qualche criptovaluta.




2 Prenderai subito 10.000 satoshi e avrai il piano affiliazione tutto per te.

Se cliccherai qui e ti registrerai adesso, potrai godere di un bonus di ben 10.000 satoshi. Una volta che ti sarai iscritto potrai iniziare con il mining e far iscrivere altre persone a questo sistema, quando ci riuscirai potrai ottenere immediatamente un bonus di 10.000 satoshi.

Se non sai a quanti bitcoin corrispondono 10.000 satoshi, allora ti consiglio di procedere con la conversione su questo sito :

https://www.buybitcoinworldwide.com/satoshi/to-bitcoin/ 

3 Leggere completamente questo articolo

Ti consiglio di leggere per intero questo articolo perché al termine vedrai come sia possibile guadagnare ulteriori satoshi (o altre cripto) gratuitamente.

Scusami per questa breve premessa, ma a volte sono necessarie per non far incombere alcuni lettori in errori che potrebbero costare caro prezzo.

Perfetto ora che abbiamo messo i puntini sulle I , possiamo iniziare con la spiegazione di questo straordinario sistema.

Il sito dove dovrai iscriverti e registrarti per ottenere subito 10.000 satoshi si chiama Cudo e puoi accedere ora gratuitamente cliccando qui.

Una volta che ti sarai iscritto (e tra l’altro potrai svolgere un iscrizione istantanea con il tuo account google, Facebook o Linkedin), allora potrai accedere immediatamente alla pagina principale.

Prima di iniziare devi assolutamente sapere che Cudo funziona in modalità parallela sia on line sia tramite software apposito della stessa piattaforma, che sarà in grado di associare il tuo pc ad un operazione di mining.

Ora qui lascerò una foto della pagina iniziale di Cudo:

Come prima cosa, dovrai cliccare su “sign Up and download” in questo modo scaricherai immediatamente il software che ti servirà per minare le tue criptovalute.

Io nel mio caso dispongo di un mac e quindi andrò a cliccare “sulla mela” :).

Una volta scaricato il software per il mining posso procedere con l’installazione che dura qualche minuto. Se avrò installato il tutto correttamente allora potrò visualizzare la schermata seguente.

Ricordati che questa schermata appartiene al programma scaricato:

Come puoi notare dall’immagine precedente non appena mi sono iscritto io e il mio referente abbiamo ricevuto 10.000 satoshi, oltre questo, ho deciso di avviare il processo mining cliccando su “miner” in alto a sinistra per poi trovarmi nella schermata che stai visualizzando in questo momento e poter cliccare cosi su “enable” in modo che il mio pc si possa mettere subito a lavoro per “minare” criptomonete.




Avrai notato a destra un quadrato con la scritta “monthly earning potential”… quello é il resoconto scaturito dal tuo mining completo. é come se fosse una “sorta” di estratto conto di quanto hai minato nel mese ( nel mio caso da inizio attività).

In basso avrai notato che ci sono due scritte di colore arancione “disable” “advanced setting” se andrai a cliccare la scritta disable disattiverai il tuo processo di mining, invece su “advanced setting” comparirà una schermata dove potrai andare a impostare tutti i parametri che preferisci.

Una volta che avrai cliccato comparirà questa schermata:

Compariranno diversi parametri che puoi modificare. Sinceramente consiglio di lasciare in qualsiasi casella l’opzione “Automatic”, in questo modo il sistema sceglierà quale tipo di cripto minare quale algoritmo scegliere quale miner selezionare e quale versione scegliere. A meno che non prendi dimestichezza con Cudo e con il mondo cripto in generale, non sarà necessario configurare i parametri manualmente.

Perfetto, ora possiamo passare su “early adopter” ( sempre nella colonna di sinistra) per vedere i benefici che detrarrai nel caso vorresti fare rete. Questo é una “sorta di regolamento che mostra i vantaggi per chi si impegna nel promuovere il servizio:

Quando hai un minuto ti consiglio di leggerlo per capire se fa al caso tuo oppure no.

Nella colonna di sinistra ( come sempre) possiamo notare anche lo “stats”, che non sarebbe nient’altro che una statistica in tempo reale del nostro processo di mining. Come puoi vedere nell’immagine successiva ho provato con una semplice operazione di mining e nelle statistiche é tutto riportato più che dettagliatamente:

Andando avanti possiamo cliccare sulla voce “referrals” e qui credo veramente che ti piacerà  🙂

Una volta che avrai cliccato comparirà questa schermata:

Come puoi vedere dall’immagine precedente qui saranno riportati i nostri diretti, ovvero coloro che si registreranno tramite il nostro link ( dentro il rettangolo) come puoi vedere in questo preciso momento il sito concede sia al divulgatore che all’acquirente un bonus di ben 10.000 satoshi, e solo ed esclusivamente per una semplice registrazione. Ti consiglio di non procrastinare e di registrarti cliccando qui  per riscuotere immediatamente il bonus fino a quando sei in tempo.

Come hai potuto intuire… minare cripto con il nostro pc potrebbe essere deleterio per il nostro processore, ma come puoi notare il programma “affiliazione” non é affatto male, oltre questo, all’interno é possibile creare una piccola rete stile “network marketing”, che può concederci l’opportunità di creare un ottima rendita passiva sfruttando questo sistema.

Cliccando su “History” invece sempre sulla colonna di sinistra si aprirà una pagina con tutte “lo storico” delle transazioni.

Io come puoi ben notare ho poche transazioni perché non dedico molto tempo al mining. Infatti ho avviato il mining per ben due volte e le stesse sono riportate nell’history.




Ok procediamo andando a cliccare su “settings”, e come avrai potuto intuire qui ci saranno le impostazioni dedicate al mining e al sito stesso:

 

Se andassimo a cliccare su “devices” verremmo trasferiti on line per visionare le “condizioni” fisiche del nostro strumento mining, se provi a cliccare in questo momento comparirà la seguente schermata:

Da qui potremmo capire l’utilizzo di Gpu in tempo reale, la temperatura e la potenza espressa in watt della macchina ( in questo caso il nostro pc)

Anche cliccando su “transactions” verremo indirizzati on line sulla pagina delle “transazioni” .

e per terminare sempre nella colonna di sinistra abbiamo “about” (dati utili per i diversi mining) e “support” dove possiamo andar a scrivere in caso avessimo bisogno di supporto.

Non dimenticare che esiste anche un canale telegram dove potrai domandare ciò che vorrai.

Cudo dispone di altre caratteristiche e i suoi ideatori sono al lavoro per apportare delle migliori e nuove opportunita. Non appena usciranno fuori nuove opportunita le condividerò qui nel mio blog e proprio per questo ti consiglio di iscriverti cosi posso contattarti quando ci saranno ulteriori novità.

Articoli da leggere assolutamente:

Tutorial su Freebitcoin

Come guadagnare bitcoin partendo da zero parte 2

Se vuoi depositare i tuoi bitcoin o altre criptovalute ti consiglio di leggere:

Coinbase tutorial.

Se vuoi acquistare la stragrande maggioranza delle cripto allora ti consiglio di leggere:

Binance guida completa.

Ti ringrazio del tuo tempo !




Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.