//cdn.iubenda.com/cookie_solution/safemode/iubenda_cs.js

5 Business da prendere in considerazione.

Qualche giorno fa sono passato “al volo” in edicola per acquistare la mia rivista… si leggo solo ed esclusivamente una rivista che esce una volta  al mese… la rivista in questione é “the millionaire”.

Mentre stavo sfogliando ho notato un articolo molto interessante:

L’articolo citava le seguenti parole:

“I business su cui puntare”

Non stavo più “nella pelle”,  cosi decisi di leggere quell’articolo tutto d’un fiato, e beh, posso confermare che quanto scritto  ha colto davvero il mio interesse, e senza procrastinare ho deciso di condividere le informazioni riportate su quell’articolo proprio qui sul mio blog.

Comunque l’edizione di settembre di quest’anno ha catturato in particolar modo la mia attenzione, e oltre quest’articolo dedicato a questi “cinque business di tendenza” (  che adesso andremo ad approfondire) ce ne sono altri davvero interessanti che potrebbero persino tornarci utili;

chissà forse tratteremo altre tematiche presenti nella rivista in altri articoli proprio su questo blog, l’importante in tutto questo, é che se non vuoi perderti tutte queste preziose informazioni allora  ti conviene registrarti gratuitamente sul blog dedicando cinque secondi del tuo tempo.

Non appena ho terminato di leggere l’articolo mi sono detto: credo che sia giunto il momento di iniziare a scrivere e condividere queste tematiche sul mio blog. Sono informazioni molto interessanti, che possono tornare utili nel caso si volesse intraprendere un attività, o si vuole diventare davvero un “lavoratore libero”.

Ora non voglio perdermi troppo in chiacchiere, e proprio per questo voglio  iniziare a farti l’elenco dei lavori su cui potresti farci un “pensierino” magari nel tempo libero, o quando ti senti particolarmente ispirato ad agire 🙂

Perfetto… possiamo iniziare subito con il piccolo elenco dei business che potrebbero “prendere piede” nei prossimi anni e di cui tu ne potrai beneficiare realizzandoli oppure lavorandoci.

Musica digitale 

Dopo la fama acquisita da shopify e amazon music ( anche se quest’ultimo sembrerebbe un po meno) la musica digitale sta divenendo particolarmente di tendenza. Un buon brand che potrebbe nascere potrebbe essere rivolto alla musica classica o al jazz (dati presi dal the milionarie) . Non ci sono molti portali che si sono soffermati più di tanto su queste due interessanti categorie musicali, e secondo la rivista “the millionarie” potrebbe essere un buon investimento per chi vuole avviarsi in questa nuova “avventura”, ma sopratutto per chi ama questo genere di musica.

Dovresti stilare il tuo business plan per condividere questi due generi di musica, magari su una piattaforma tutta tua…potrebbe essere una buona idea e i costi non saranno “spropositati”.

Noleggio Auto-Moto-vestiti-fidanzato

Il noleggio non é stato mai cosi di tendenza come in quest’epoca.

Fino a qualche anno fa, “possedere” un capo di abbigliamento, oppure un auto era molto di tendenza, oggi possedere un oggetto come potrebbe essere un vestito elegante, o un auto di lusso,  sembrerebbe non più di “moda”, ma sopratutto poco conveniente visto e considerato che le spese iniziali e ( nel caso delle auto) di mantenimento sono molto “sostanziose”.

Oggi grazie al web puoi noleggiare qualsiasi cosa, puoi noleggiare un auto in pochissimo tempo, puoi noleggiare un abito firmato e puoi addirittura noleggiare degli oggetti che ti servono momentaneamente.

Alcuni esempi di siti e app che hanno riscontrato una notevole fama per il noleggio sono questi:

https://revest.it

é un sito dove si possono noleggiare vestiti.

https://auting.it

é un sito dove si possono noleggiare le auto altrui, oppure dove potrai noleggiare la tua di auto e guadagnare qualcosa.

Un business dedicato ai nostri amici a quattro zampe.

Se volessi avviare un business rivolto a cani e gatti potresti cogliere (proprio in questo momento) un ottima tendenza. Sono sempre di più gli Italiani che accolgono in casa loro un cane o un gatto, oggi si stima che in Italia ci siano 14 milioni ( circa) di animali domestici. In questo preciso momento per questi amici “pelosi” sembrerebbe che  ci sia un buon mercato, e si può avviare un business dedicandosi completamente a loro, anche con poche migliaia di euro di investimento.

Un business che sembrerebbe interessante al momento riguarda l’educazione del cane e persino l’educazione del padrone 🙂 . Dovresti capire per bene come aprire un centro di educazione per i nostri amici a 4 zampe,  dovresti formarti prima e investire del denaro per il tuo centro specializzato.

Fitness a domicilio per anziani.

Il fitness (specialmente in questi ultimi anni) ha raggiunto un interesse molto alto per tutte le fasce di età. Purtroppo i clienti non sono sempre giovanissimi,  spesso nelle palestre si possono notare persone di una “certa eta” che per mantenersi in salute o per non diventare sedentarie preferiscono investire il loro tempo nello sport dimenticando cosi il bar o gli scavi. Esistono alcuni casi però che subentra un impossibilità motoria e alcuni anziani sono costretti a rinunciare nel praticare sport.

Per fortuna hanno studiato una soluzione per questo problema, e il “fitness a domicilio” potrebbe essere una buona opportunità oltre che un ottima soluzione per aiutare i nostri amici anziani.

Se hai un attestato come personal trainer   potrai svolgere questo lavoro e tornare utile per il prossimo.

Dark kitchen… cucine chiuse.

Se hai una passione “sfrenata” per la cucina allora questa la dovresti proprio leggere…

Stanno nascendo diverse “cucine chiuse”.

Sono cucine chiuse al pubblico (non il tipico ristorante)  ma che possono ricevere ordini tramite app o il web e spedirle ai loro clienti.

L’ordine viene ricevuto e una volta che la pietanza é pronta, allora si potrà consegnare il tutto al richiedente. Sono sempre di più ( anche in Italia) le persone che si affidando al “cibo a domicilio” . La procedura sembrerebbe molto semplice e al contempo remunerativa.

Servirebbe un semplice locale (anche capannone o magazzino vanno bene) e all’interno bisogna allestire  una grande cucina. Quando si ricevono degli ordini dai clienti attraverso app o dal web, bisogna preparare le pietanze e spedirle tramite fattorino ai clienti…

Come avrai potuto intuire la procedura del lavoro é molto semplice e persino il business stesso lo é. Per aprire una tua dark kitchen  é necessario un investimento di circa 10.000 euro.

La cifra dipende da situazione a situazione ma comunque nella stragrande maggioranza dei casi  i costi si aggirano attorno a questa cifra.

Spero che questo articolo sia stato interessante e spero che ti abbia aiutato ad intuire il prossimo business che vorrai inizierai ( sempre se vorrai farlo).

Colgo l’occasione per condividere con te altre informazioni interessanti:

5 metodi per guadagnare sul web partendo da zero.

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.