//cdn.iubenda.com/cookie_solution/safemode/iubenda_cs.js

Perché non si ottiene successo in un determinato settore ?

Oggi mi presento come il “guru” di turno 🙂 No non esattamente…sto scherzando.

Voglio solo ragionare insieme a te sul motivo (o la causa) che non scaturisce un determinato successo (in qualsiasi ambito).

La domanda che mi sono posto oggi é la seguente:

Forse non si ha abbastanza fortuna in un determinato settore?

é vero che la fortuna risulta essenziale per far raggiungere un determinato scopo?

Insomma é la fortuna la causa del successo ?




Ho letto diversi manuali in merito, e frequentato alcuni blog che trattano il tema successo, e adesso voglio condividere con te alcune nozioni che ho ritenuto molto interessanti e che voglio assolutamente condividere.

Saranno vere queste nozioni ?

Sarà davvero come dice Stefano ?

Non posso garantirtelo ma voglio che tu legga ugualmente quest’ articolo e mi fai sapere cosa ne pensi scrivendomi in privato o magari lasciando un commentino qui sotto. Io purtroppo non ti conosco ( forse) e non so su che cosa tu stia realmente lavorando adesso, ma il mio consiglio di oggi é di valutare per bene queste nozioni e vedere se possono aiutarti a migliorare nel tuo settore e perché no, anche a raggiungere  il successo che meriti.

Possiamo procedere quindi con alcune nozioni che ho avuto modo di “estrapolare” da alcuni blog, e alcuni libri di formazione.

Partiamo subito:




Paura del giudizio ( Fallimento/Successo) 

Proveniamo da un sistema dove chi sbaglia o chi vince verrà sempre giudicato.

Nell’arco della mia esistenza, ho conosciuto molte persone davvero in gamba, persone che riuscivano a capire il problema di un autovettura soltando ascoltando il rombo del motore, persone che riuscivano a creare siti web in pochissimo tempo, e altre addirittura con la capacità di parlare fluentemente in pubblico senza sbagliare mai e senza un briciolo di imbarazzo.

La domanda che mi sono posto più e più volte su queste persone é la seguente:

” Perche queste persone non hanno ottenuto successo nella loro vita, nonostante le loro incredibili abilità  ?”

Di fatto molte di queste persone se ne stanno nei loro “gusci” senza mostrare le proprie abilità ad un vasto pubblico. Quando incontro queste persone con queste capacità mi stupisco vedendo che non aprono un loro canale YouTube, oppure un loro blog, o qualcosa che possa fare da “trampolino di lancio” per mostrarsi ad un vasto pubblico e raggiungere cosi il successo.

Perché tutto questo ? Perché spesso non si agisce?

Esiste una paura che é installata dentro di noi da quando ci sediamo per la prima volta dietro un banco di scuola. Il sistema scolastico ( e non solo purtroppo ) ci insegna che il fallimento é una cosa negativa e che pretendere troppo da questa vita sia negativo.

La realtà, é che senza dei fallimenti non potremmo  arrivare al successo.

Questo non te lo dico io ( umile autore di questo blog) ma le persone che hanno ottenuto un successo spropositato in diversi ambiti, hanno ammesso in diverse interviste o tramite i loro libri di essere pronte al fallimento e che senza fallimento molto probabilmente non avrebbero ottenuto il loro successo.  

In merito ti consiglio questo mio articolo interessante :

A lezione di successo con Arnorld Schwarzenegger




Ma la paura del fallimento non é l’unica paura… diverse persone ho notato che hanno paura persino del successo stesso.

Credono che avendo successo in un qualche ambito della loro vita non potranno più gestire nulla e credono di non riuscire a tenere “sotto controllo” la situazione.

Anche il successo stesso spaventa.

Un ottima soluzione sarebbe non dare importanza a queste stupide paure e lavorare costantemente fino ad ottenere delle buone soddisfazioni e essere davvero apprezzati per ciò che si é e che si fa.

 

Procrastinare

Stavo leggendo l’ebook di Andrea Giuliodori “Start” l’autore del blog efficacemente ( https://www.efficacemente.com) e mi sono reso conto grazie ai suoi scritti che procrastinare é il primo fattore cruciale che comporta alla non riuscita di un progetto. Bisogna rivolgere la dovuta attenzione a questa caratteristica negativa perché se sei anche tu un procrastinatore professionista come lo ero io oppure Andrea ( io lo confesso a volte ancora adesso 🙂 ) allora potresti rischiare un fallimento colossale e non raggiungere cosi il tanto amato successo.

Le persone di successo hanno delle buone abitudini e sono molto produttive infatti  raramente procrastinano… questo perché dovrai essere consapevole che rimandando a domani i tuoi piccoli impegni, rimanderai a domani anche il tuo successo!

Ricordati di procrastinare il meno possibile ( o meglio per nulla) e di portare a termine tutti i tuoi impegni o obbiettivi che ti sei prefissato oggi stesso, in questo modo, lavorando con costanza tutti i giorni raggiungerai “la vetta” il prima possibile.

Un libro da leggere per approfondire queste tematiche é senza ombra di dubbio la dittatura delle abitudini.  

Si può acquistare immediatamente su Amazon con un click 

Non soddisfare un esigenza

Spesso vedo come nascono business on line dall’oggi al domani senza grandi scopi e senza soddisfare un particolare bisogno. Molte persone scrivono ebook, creano corsi, oppure video corsi, ma non riescono ad ottenere il  successo che meritano.

Anche se per queste persone i prodotti che hanno creato sono validi ( in alcuni casi  sono validi davvero) ma hanno dimenticato un concetto fondamentale…non hanno rispettato le esigenze di mercato. A volte nascono blog interessanti oppure vengono scritti ebook ben strutturarti, ma questi non vengono visionati  per il semplice motivo che non “seguono il trend di mercato”, o meglio le argomentazioni trattate in questi testi non soddisfano più le esigenze del mercato di oggi.

Mi spiego meglio…

Se il vostro hobby preferito sono le vecchie VHS ( le famigerate videocassette) non potete fondare un business solo su di esse (anche se amate follemente il prodotto). Forse riuscirete ad attrarre l attenzione di qualche appassionato collezionista come voi, ma non andrete a conquistare una grande cerchia di utenti disposti ad acquistare il vostro prodotto, questo perché il mercato oggi non si sofferma più sulle VHS, ma su piattaforme online di condivisione video  tipo nexive etc ( tanto per fare un esempio)

Non aiutare il prossimo 

Quando il nostro prodotto o servizio non aiuta il prossimo, non trasmette emozioni e non ci appassiona ( ne parleremo più avanti non temere) allora rischieremo di creare un prodotto inutile. Quando si fonda un business, oppure si apre un blog (dal mio punto di vista), dovremo sempre cercare di risolvere un problema comune.

Se ad esempio oggi ritieni che il problema dell’obesità sia “una piaga” allora potresti aprire un blog ( se vuoi aprire davvero un blog ti consiglio la lettura di questo mio articolo ) e condividere con altre persone trucchi, strategie, o semplicemente consigli su come poter perdere peso.

Io con questo blog ( quello che stai leggendo proprio ora) mi sono soffermato sulla finanza personale. Avendo avuto problemi economici in passato ho deciso di fondare un business per aiutare più persone possibili a migliorare la propria condizione finanziaria, infatti qui puoi trovare articoli su articoli sul risparmio, su investimenti e su istruzione finanziaria in generale.

Questo é il mio obbiettivo, il tuo potrebbe essere diverso, quello che conta in tutto questo é cercare un problema di massa e trovare delle soluzioni che possano aiutare gli altri.




Niente passione.

Ne ho accennato qualcosa nel paragrafo precedente, se non metti passione in ciò che stai facendo allora l’insucesso é assicurato.

Io lo ammetto, mi piace il mio lavoro mi piace condividere quello che imparo tramite le mie navigazioni on line, tramite i libri che leggo ( si cerco di leggere almeno 50 libri l anno) e sono soddisfatto quando riesco a condividere le strategie che io stesso metto in pratica, tutto questa voglia di imparare apprendere e agire é scaturita da una forte passione per queste tematiche. Credo che trovare la propria passione sia importante per creare qualcosa di significativo e raggiungere  il successo.

Molta pratica

Il successo non si trova proprio dietro l’angolo, non basta schioccare le dita per ottenere denaro, fama e salute, questo lo sappiamo bene.

Per diventare esperti in un determinato settore e raggiungere importati obbiettivi, occorre molto lavoro su se stessi, occorre molto studio e molta pratica. Mi  sono reso conto che quello di cui io stia parlando ora sia vero dopo la lettura del libro di Malcom GladwellFuori classe” sembrerebbe che siano necessarie ben 10 000 ore di lavoro prima di raggiungere il successo in un determinato ambito… Fai tu adesso due calcoli…

Prima di tutto acquista il libro di Malcom ( se ancora non lo avessi fatto) cliccando qui , e poi inizia a lavorare su qualcosa che ti appassiona che aiuti gli altri, e che sia di tendenza con il mercato attuale.

Una volta fatto dedica alla tua passione ben 10 000 ore 🙂 Beh logicamente questo é un piccolo consiglio che voglio offrirti, dopo sarai tu il responsabile delle tue scelte e valuterai se rispettare quanto consigliato oppure no 🙂 . 

Metti tutto te stesso e… Ti auguro di raggiungere il successo che meriti !

Ti é piaciuto questo articolo ? Vorresti essere aggiornato sulle prossime uscite? Bene allora ti invito ad iscriverti sul blog, per facilitarti il tutto ti lascio qui il form per una veloce iscrizione:




Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.