//cdn.iubenda.com/cookie_solution/safemode/iubenda_cs.js

Come farsi pagare il traffico e non pagare il traffico.

é possibile farsi pagare per il traffico che generiamo verso un nostro portale e non il contrario ?

Cara lettrice/lettore del mio umile blog, sono sicuro che se come me vuoi iniziare a crare un “qualche attivo” on line, oppure vuoi semplicemente creare un extra mensile, non avrai potuto fare a meno di notare come questi “guru” del guadagno on line sponsorizzino con migliaia e migliaia di euro i loro video corsi oppure corsi dal vivo facendoseli pagare “profumatamente”.

 




Non é  una rarità notare diverse ads sui diversi social, spesso siamo su YouTube e capita un formatore che promuove il suo “video corso” gratuito  che in fine si pagherà sempre.

Stiamo per dare una “controllatina” al nostro Facebook e ci troviamo una bella faccina dello stesso formatore con la scritta sotto “sponsorizzata” e anche li tenta di venderci i suoi prodotti e accaparrarsi un altro cliente.

I soldi in pubblicità si spendono e come, oggi con YouTube ads, facebook ads, e persino su Instagram si investe molto denaro e nella stragrande maggioranza dei casi,  sempre per ottenere un ritorno economico o un nuovo “diretto in struttura”.

Oggi proveremo a “stravolgere” i paradigmi e capiremo come poter generare traffico da un sito esterno in maniera gratuita per indirizzarlo nel nostro sito o qualsiasi altra cosa noi vogliamo sponsorizzare.

Sei pronto/a ? perfetto partiamo subito allora.

ebook libri e autopubblicazione.

Sei stai cercando di guadagnare sul traffico e darti anche un “tono”, allora questa strategia fa proprio al caso tuo. Molte persone sono in continua ricerca di informazioni utili, sopratutto sul web.

Ne so qualcosa perché nel mio caso, ho scritto e condiviso alcuni ebook free e  questo ha scaturito migliaia e migliaia di download sopratutto in Italia.

Perché dovresti scrivere un ebook gratuito ?

Un ebook é un ottimo mezzo per farsi conoscere sul web, molti blogger come me scrivono e condividono informazioni di valore per farsi conoscere ma sopratutto, per creare traffico. Quello che “sconvolge” in tutto questo é che spesso questa strategia sfruttata da molti blogger ( e non solo) per generare traffico può essere ben retribuita e adesso andremo a vedere come tutto questo sia fattibile.

Quello che dovrai fare mio caro amico/amica sarà subito recarti su un sito tipo google doc oppure aprire il tuo word sul tuo pc e iniziare a scrivere. Una volta che avrai terminato il tuo ebook ( va bene anche di poche pagine non preoccuparti basta che i contenuti siano di valore ) dovrai condividerlo in rete in modo da poter aumentare il traffico sui tuoi portali. Se ad esempio hai il tuo blog o sito internet dove si parla solo ed esclusivamente di scacchi allora dovrai creare il tuo ebook  su “come giocare a scacchi in maniera ottimale” (tanto per fare un esempio).

In base alle tematiche del tuo sito/blog dovrai creare il tuo free ebook e cercare di farlo leggere a piu persone possibili, in questo modo capiranno che sei un esperto del tuo settore e vorranno seguirti ogni qual volta pubblicherai degli articoli o girerai dei video su quelle stesse tematiche.

Detto questo non rimane che procedere con l’ autopubblicazione del tuo ebook.

Per farlo ti consiglio Amazon dove puoi pubblicare le tue opere ( libri e ebook) in maniera gratuita e sfruttare l’enorme traffico di Amazon per portare lettori sul tuo blog, sito, o qualsiasi altra cosa tu voglia promuovere.

Ok ma se il mio ebook é gratuito come posso guadagnare?

Quando avrai terminato di scrivere il tuo ebook, sarà possibile condividerlo in qualsiasi angolo del web e nonostante questo, sarà possibile guadagnare “qualcosina” grazie al programma di affiliazione Amazon.

Mi spiego meglio dammi un attimo…

Quando decisi di scrivere (e di conseguenza) condividere il mio ebook su eBay ( eBay Formula) decisi di inserirlo su Amazon gratuitamente.

Ogni persona interessata alla lettura poteva scaricare il mio ebook e accedere a più di 100 pagine di contenuto gratuitamente

Ora ti starai chiedendo…

“Ho capito che avrai ricevuto molto traffico dal tuo ebook ma come é possibile guadagnare in tutto questo” ?

Il funzionamento é molto semplice. Ho condiviso il mio ebook sui social e ho persino girato un video live dove parlavo dei vantaggi che si potevano trarre una volta terminata la lettura. Gli utenti interessati si recavano su Amazon, e se avevano già accesso al programma kindle potevano leggere immediatamente l’ebook. Per tutti gli utenti che non possedevano un kindle e non erano registrati al programma, potevano registrarsi e provarlo gratuitamente per 30 giorni.

Il bello viene proprio adesso, per i nuovi utenti che volevano scaricare il mio ebook e leggerlo ma non disponevano di kindle potevano registrarsi gratuitamente e provarlo per 30 giorni, se avessero voluto continuare con l’abbonamento potevano farlo, ma comunque Amazon  solo per aver “segnalato” il programma kindle mi “donava” ben 3 euro a iscrizione sia che il lettore avesse continuato con il programma a pagamento sia che avrebbe annullato il tutto dopo 30 giorni.




Di quel famoso ebook ne hanno scaricati a migliaia gratuitamente, e tutti gli utenti che non hanno kindle hanno aderito al programma gratuito e grazie al programma di affiliazione Amazon ho potuto guadagnare una commissione per ogni nuovo iscritto e i miei guadagni sono stati più che soddisfacenti. 

Sono partito con l’intenzione di creare un prodotto gratuito dove le informazioni potessero essere a disposizione per chiunque, questo per promuovere la mia attività sul web , ma al contempo ho avuto anche modo di guadagnare.

Penso che tutto questo sia stato un ottimo affare, c’é stata tanta soddisfazione nel pubblicare il mio ebook ( si parla di mesi di lavoro d’altronde ) i download sono costanti e ho ricevuto tanti complimenti da tante persone 🙂

A proposito, se vuoi scaricare il mio ebook ti lascio qui  il mio link:

Clicca qui per scaricare il mio ebook eBay formula. 

YouTube.

Ne avrai letto a migliaia di articoli su questo tema e visionato centinaia di video con le seguenti tematiche e  siccome non ho avuto modo di condividere queste informazioni con chi mi segue, allora ci dedico un piccolo paragrafo giusto per ricordarti che…

devi assolutamente aprire il tuo canale su YouTube

Si hai capito perfettamente, sia che tu faccia l’idraulico oppure l’astronauta devi assolutamente aprire il tuo canale YouTube e condividere le tue informazioni con il pubblico.

Quando avrai aperto il tuo canale e condiviso video, i tuoi stessi video saranno sempre li ben posizionati, e gli utenti che vorranno apprendere delle informazioni potranno seguirti e recuperare altre informazioni magari sul tuo blog oppure sito internet o dove vorrai tu.

Aprire un canale su YouTube é gratuito ma il difficile sarà creare un canale professionale con dei  video che catturino l’attenzione di chi ti ascolta.

YouTube é un ottima piattaforma che può offrirci davvero molte soddisfazioni,  come avrai  notato alcune persone creano e caricano i loro video per poi monetizzarli.  Oggi per poter monetizzare su YouTube sono necessari alcuni requisiti fondamentali che ogni aspirante “Youtuber” deve rispettare.

I requisiti per poter monetizzare i nostri video su YouTube:

Bisogna assolutamente avere piu di 1000 iscritti e i nostri video dovranno raggiungere un totale di visualizzazione pari a 4000 ore, altrimenti non si attiverà la partner adsense per poter monetizzare i nostri video.

Non scoraggiarti se tutto questo ti sembra impossibile o molto difficile da raggiungere vedreai che con del lavoro costante e tanta passione da parte tua, potrai raggiungere anche più di mille iscritti in pochissimo tempo. 

Se qualcosa dovesse andare “storto” avrai sempre portato traffico ai tuoi portali,  ecco infatti che ti consiglio dei piccoli accorgimenti da prendere in considerazione prima di caricare i tuoi video su YouTube.

Siglare tutti i tuoi video.

Se mi segui sul canale, avrai notato che siglo (quasi sempre) i miei video, questo perché voglio utilizzare YouTube sia per monetizzare ma anche come “tramite” per portare traffico sul mio blog ( questo blog). 

Anche nell’info box non scherzo ;),  inserisco sempre un link di un articolo con le stesse tematiche trattate nel video, in questo modo se un utente é interessato a documentarsi in dettaglio può farlo, gli basta un click e da YouTube viene indirizzato sul mio blog.

 

Ora questo semplice sistema é facile da creare, é un ottimo mezzo per creare informazioni e con la partner di YouTube si guadagna anche  qualcosina… niente male anche se siamo agli inizi.

Ultimo metodo per oggi…condividi le tue passioni.

Da un po di tempo a questa parte sto testando un nuovo social network dove é possibile condividere con il pubblico le proprie passioni. A dire il vero non é un semplice social network ma una vera azienda crowdfunding dove ognuno ha libero accesso e condivide il proprio sapere. Questa community é in continua espansione non solo per la condivisione sfrenata di informazioni ma anche perché esiste al suo interno un piano compensi dedicato ad ogni partecipante.

Il progetto (da un mio punto di vista) é interessante e grazie ad una registrazione gratuita é possibile condividere con chiunque le proprie passioni i propri talenti e tanto altro ancora.

Il sito in questione si chiama cam.tv 

Ecco il link del sito : www.cam.tv

Ti faccio vedere adesso il mio back office creato un po di tempo fa, in modo da poterti far rendere conto quanto questo social sia semplice ma al contempo ben impostato e come anche tu, partendo da domani possa iniziare a monetizzare su cam con un account gratuito.

Già da questa interfaccia puoi ben capire il semplice funzionamento di cam.

Una volta che ti sarai iscritto potrai condividere articoli, post, video e adesso sembrerebbe che stiano lavorando persino per poter creare “dirette” (stile facebook live per intenderci).

é un social abbastanza semplice ma ben strutturato, dove si potrà ricevere denaro in forma di likecoins e si potranno convertire gli stessi coin  attraverso la piattaforma grazie ad una card che si puo acquistare all’interno del sito stesso.




Questo é un business che ha colto la mia attenzione perché lo scambio di informazioni mi é sempre piaciuto sul web; puoi rendertene conto  navigando all’interno di questo blog con 150 articoli scritti dal sottoscritto 🙂 oppure sul mio canale YouTube dove condivido tutto quello che apprendo in questa meravigliosa avventura online.

Un ultimo consiglio prima di lasciarci…

Iscriviti sul blog compilando il form che trovi qui successivamente, cosi ti potrò avvisare non appena uscirà il mio articolo dettagliato su cam ( si voglio approfondire questo business) ma nel frattempo ti saluto e ti consiglio la lettura di altri miei interessanti articoli. 

 

Altri articoli che potrebbero interessarti:

5 modi per monetizzare le tue passioni on line.

Investimento sicuro al 100%

Prima di mettersi in proprio senza soldi. Qualche consiglio utile.

 




Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.