//cdn.iubenda.com/cookie_solution/safemode/iubenda_cs.js

La filosofia di Muhammad Ali per vincere sempre.

Oggi prendiamo spunto da un campione della boxe oltre che campione di vita. Andremo a studiare alcune riflessioni del grande Muhammad Ali per capire come le stesse possano tornarci utili per raggiungere i nostri obbiettivi.

Se potessimo imparare da un campione per diventare dei campioni nel nostro campo leggereste quest’articolo?

Iniziamo subito nel dire che Cassius Clay alias Muhammad Ali é stato un grande pugile, cosi grande che ancora si parla di lui nei notiziari sportivi e che la storia della boxe lo ricorda come un grande pugile se non il miglior pugile mai esistito sul pianeta.

Ma Muhammad Ali non era semplicemente un pugile, dopo tutti i suoi aforismi e riflessioni possiamo intuire che é stato un uomo “molto profondo”, e che il suo successo sia stato scaturito dalle sue convinzioni, dalla sua mentalità e dalla sua volontà. Oggi andremo a capire quali riflessioni e aforismi di Muhammad Ali potrebbero tornarci utili nella nostra vita, o persino per migliorare un aspetto della propria vita.

Impossibile è solo una parola pronunciata da piccoli uomini che trovano più facile vivere nel mondo che gli è stato dato, piuttosto che cercare di cambiarlo. Impossibile non è un dato di fatto, è un’opinione. Impossibile non è una regola, è una sfida. Impossibile non è uguale per tutti. Impossibile non è per sempre.

Da questo Aforisma si possono detrarre delle conclusioni su chi realmente quest’uomo fosse. In fin dei conti non abbiamo alcun esempio di persone che realizzano un grande progetto o  un grande obbiettivo partendo e al contempo pensando che lo stesso sia impossibile da raggiungere. Ogni grande Imprenditore, personaggio illustre, o Benefattore ha sempre creduto nei propri progetti anche se “apparentemente” sembravano impossibili agl’occhi di tutti.

I campioni non si costruiscono in palestra. Si costruiscono dall’interno, partendo da qualcosa che hanno nel profondo: un desiderio, un sogno, una visione. Devono avere l’abilità e la volontà. Ma la volontà deve essere più forte dell’abilità.

In questo aforisma viene citata la volontà come il “carburante” principale per realizzare grandi cose. Bisogna avere ben chiaro chi si é e cosa si vuole diventare. Bisogna avere ben chiaro quali progetti realizzare e come “lavorare” diligentemente per far si che i stessi si possano realizzare. Occorre molta volontà e concentrazione per evolvere e portare a termine grandi progetti.

Ho odiato ogni minuto di allenamento, ma mi dicevo “Non rinunciare. Soffri ora e vivi il resto della vita come un campione!”

In molti casi prima di realizzare grandi progetti occorre un lavoro su se stessi non indifferente. Sia che tu voglia diventare un bodybuilder di fama mondiale, sia che tu voglia creare un blog di successo, devi iniziare a capire che ci saranno lavori duri da affrontare e che se gli stessi si lasceranno nell’intentato allora difficilmente “raggiungerai la vetta” . In molti casi tante persone vorrebbero creare progetti o migliorare alcuni aspetti della loro vita, ma non hanno obbiettivi chiari e non vogliono lavorare su se stessi e sopratutto non si vogliono “scomodare”; se si sceglie di rimanere sempre nella propria zona di comfort é difficile che si riescano a raggiungere grandi risultati.

Un uomo che osserva il mondo a cinquanta anni allo stesso modo in cui l’ha fatto a venti, ha sprecato trenta anni della sua vita.

Siamo in vita per evolvere per divertirci e per imparare. Non possiamo nascere e morire con le stesse convinzioni, con le stesse idee, e con lo stesso bagaglio culturale. Il tempo deve essere utilizzato per migliorare, per imparare, per provare piacere in ciò che si fa e per evolvere.

Ti consiglio la lettura di questo mio articolo: evolvi il tuo cervello.

Se la mia mente può concepirlo e il mio cuore può crederlo, allora io posso compierlo.

é giusto avere sogni ed é giusto praticare qualcosa in vita che ci faccia balzare dal letto al mattino e che ci faccia brillare gli occhi quando qualcuno ne parla. Bisogna proteggere questa “cosa” e lavorarci su in modo che migliori e ci faccia migliorare. Ma per fare questo bisogna crederci profondamente.

È la ripetizione delle affermazioni che ti porta a crederci. E quella credenza si trasforma poi in una convinzione profonda, e le cose cominciano ad accadere.

Come si costruisce una credenza ? Con la ripetizione della stessa. Ogni mattino non appena ti svegli devi ripetere a te stesso/a che anche oggi compierai in maniera perfetta il tuo obbiettivo e che stai lavorando con costanza per raggiungere il tuo sogno e che niente può fermarti. Ogni giorno lavora sulle tue credenze e non ascoltare le credenze altrui.

 

Termino qui questo meraviglioso articolo dedicato ad una meravigliosa persona.

Spero che le sue riflessioni possano aiutarti SEMPRE nel raggiungere i tuoi obbiettivi.

Prima di lasciarti ti consiglio la lettura di altri articoli interessanti di questo blog:

Clicca qui per leggere: Lezioni Di Successo Con Arnold Schwarzenegger

Clicca qui per leggere: Le abitudini per raggiungere ricchezza.

Clicca qui per leggere: Come smettere di procrastinare ecco il metodo “antirimandite

Ti consiglio anche la lettura di qualche buon libro:

 Clicca qui per leggere il libro : Mohammad Ali. Impossibile é niente.

Clicca qui per leggere il libro: Arnold Schwarzenegger. Tutta la mia vita

 

 

Prima di darti ulteriori informazioni "fichissime", ti andrebbe di condividere questo articolo ? A te non costa assolutamente nulla a me dai una mano per farmi conoscere 🙂 grazieShare on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


Iscriviti