//cdn.iubenda.com/cookie_solution/safemode/iubenda_cs.js

Evolvi il tuo cervello.

Un paio di anni fa ho acquistato un buon libro dal titolo evolvi il tuo cervello di “Joe Dispenza”

Ho acquistato questo libro a causa di una forte curiosità. Solo il titolo mi entusiasmava e non vedevo l’ora di avere tra le mani quel testo scritto da un famoso neurologo di fama mondiale, Joe Dispenza.

Non posso riassumere in un unico articolo tutte le teorie del sig. Dispensa, ma posso condividere sul mio blog quello che ho appreso “filtrando” quelle che sono per me le informazioni migliori da poter condividere in modo che tu, possa cogliere immediatamente i benefici per raggiungere precocemente dei risultati.

Siamo tutti pronti per la lettura ?

Sono sicuro di si e allora iniziamo subito!

Perché dovrei evolvere mentalmente ?

Anche se questa domanda sembrerà scontata per alcune persone, per molti altri un evoluzione potrebbe essere insignificante, posso affermare che non esiste progresso di alcun tipo senza un evoluzione mentale, se si é abituati ad una zona di comfort mentale non si potranno ottenere ottimi risultati, e questo é valido in qualsiasi ambito della nostra vita. Gli individui sedentari sia in un contesto mentale che fisico sono coloro che non progrediscono e non evolvono, e in questo modo non si progredisce o si migliora alcun aspetto della vita sto parlando di :

salute, mente, spirito.

Sapere quali metodi adoperare per evolvere come persona é di un importanza infinita (parere dell’autore) che tornerà utile alla nostra esistenza e utile sopratutto ad altre persone.

Prenditi la responsabilità di evolvere !

é possibile migliorare, le proprie capacità, la propria cultura ,il proprio sapere ?

Voglio ricorrere ora ad un esempio dell’autore di evolvi il tuo cervello

Questo esempio é stato utilizzato per capire il funzionamento del proprio quoziente intellettivo/ il proprio cervello.

Ora immaginiamo un tubo di plastica cilindrico trasparente che possiamo tenere con una mano e immaginiamo di paragonarlo al nostro cervello, ora immaginiamo di riempire questo tubo con dei cuscinetti di gomma piuma dalle dimensioni di un pugno della nostra mano, inserendo pochi cuscinetti il tubo terminerà subito il suo spazio, ma se facessimo pressione con ulteriori cuscinetti gli stessi ridurrebbero il proprio volume e cosi facendo ne entrerebbero ancora di più. In questo gioco dell’evoluzione, evolve chi ha piu cuscinetti all’interno del cilindro (cervello). Il nostro cervello non é statico e fisso ma può evolvere e per farlo ha bisogno di acquisire più informazioni possibili ( cuscinetti ).

Ora voglio ricordarti che io non sono un neurologo, ma voglio condividere con te in base alle letture apprese alcuni concetti che mi sono tornati molto utili in questi anni di studi. Logicamente tutti questi concetti andrebbero approfonditi e quindi prendi questa lettura come informazione base e non come formazione completa.

Come non evolve il proprio cervello ?

Ho notato che le persone che hanno difficoltà ad esprimersi, che non hanno lungimiranza e spesso attacchi di ira o cattiveria , é perché hanno fatto in modo che le loro vite fossero statiche sedentarie, e non hanno mai fatto in modo di evolvere andando alla ricerca di ulteriori informazioni. Oltre questo non hanno mai approfondito le ricerche su un determinato aspetto della loro vita o delle vite altrui, non si sono mai esposti oltre la loro visione, e non sono mai andati in esplorazione al di fuori delle loro competenze, conoscenze o luoghi.

Come evolve il  cervello ?

Esistono diversi metodi per far in modo che il nostro cervello “evolva”e non rimanga statico e sopratutto non “stagni” nei suoi unici pensieri. I metodi che possono farci evolvere come persone sono molteplici e ora ne andremo ad elencare qualcuno giusto per trovare nuovi modi, e cercare di rendere la nostra vita più creativa ma sopratutto più  entusiasmante.

Il tuo lavoro deve farti evolvere.

Io credo che oggi tutti i lavori siano importanti e che ogni persona che intraprenda una professione debba in qualche modo evolvere insieme ad essa. Ho notato che molte persone intelligenti hanno affrontato una specie di evoluzione praticando quotidianamente la loro professione e che si sono documentati aacquisendo informazioni da chi era già un esperto in quel determinato campo. Voglio renderti le cose chiare offrendoti un esempio.

Qualche giorno fa ho parlato con un falegname, il quale da anni e anni ha sempre praticato il suo lavoro. Andando avanti con gli anni ha partecipato attivamente a fiere e convection, parlando con chi aveva ottenuto già degl’ottimi risultati. Questo falegname non ha mai smesso d’imparare capendo e studiando tutti i nuovi sistemi, i nuovi strumenti, e confrontandosi con altri praticanti di quel ramo…oltre questo ha il giusto intuito per andarsi ad informare e far crescere cosi le sue abilità.

Leggere libri.

Chi acquista libri per evolvere in un determinato campo…evolve.

Prendiamo ad esempio il nostro caro amico falegname.

Oltre a partecipare a seminari o corsi, decide di comperare ogni libro che trova sul web inerente alla sua professione. Vuole rimanere aggiornato e cosi acquista ( o meglio investe) il denaro per crescere e far evolvere la sua persona e la sua professione. Esistono anche altri libri che possono far crescere la nostra cultura generale e altri libri che possono offrirci un ottimo svago tipo romanzi o libri gialli, in questo articolo vorrei condividere i mezzi che possano farci evolvere come persone, quindi possiamo detrarre che non tutti i libri tornano utili.

Viaggiare 

Ora voglio subentrare io come esempio in questo paragrafo 🙂

Posso confermare con tutto me stesso che ogni volta che ritorno da un viaggio riporto con me ottimi ricordi e un bagaglio culturale più ampio di quando sono partito. Mi piacciono gli amanti del viaggio e adoro gli esploratori che con lo “zaino in spalla” girano il mondo alla ricerca di nuove avventure. Oggi ci sono “sparsi per il mondo” anche nomadi digitali che con i loro pc lavorano in qualsiasi ( o quasi) angolo del mondo condividendo informazioni e accumulando ottime esperienze.

Per me il viaggio é un ottimo metodo per evolvere e progredire sempre se si “assapora” per bene la cultura del luogo e si vive come gli abitanti dello stesso, se viaggi e ti rinchiudi in hotel a guardare la tv, oppure a giocare a golf non credo che otterrai dei vantaggi culturali.

2 orecchie e una bocca qual é il motivo ?

Ho notato che spesso le persone con una buona “dose di ignoranza” parlano “sopra” ad altre persone, sono convinte che il mondo ruoti come loro dicano che ruoti e credono che altre persone non avranno mai il loro stesso quoziente intellettivo. é capitato spesso che persone che hanno un ridotto grado di istruzione, di esplorazione, o di esperienze, abbiano sempre ragione in qualsiasi conversazione e con il tempo, ci si rende conto che la loro visione (oltre che intelligenza) sia limitata e controproducente. Personalmente non amo non ascoltare le persone, ogni qual volta mi si presenta l’occasione cerco di scambiare quattro chiacchiere con chiunque, e una volta che ho ascoltato detraggo le mie conclusioni. Spesso ho imparato tanto da semplici conversazioni, sopratutto on line quando svolgo alcuni meeting lavorativi imparo cose nuove e trovo soluzioni grazie allo scambio di informazioni con le persone come me. Se dassi precedenza alla mia bocca ogni volta, invece che alle mie orecchie, dubito che potrei evolvere come persona.

Cambiare 

Il cambiamento é il terrore insediato in moltissimi esseri umani, é la cosa non mi meraviglia affatto visto che un tempo anch’io detestavo il cambiamento e volevo “andare in pensione” con i miei metodi, le mie abitudini, e i miei mezzi. Tutto questo é nocivo e la prova cruciale é stata confermata proprio in questo secolo, dove il saper cambiare il saper “cavalcare l’onda” é di fondamentale importanza. Il cambiamento può divenire estremamente benevolo anche se nel momento in cui si vuole cambiare si prova una sensazione di disagio. Il disagio che si prova prima di ogni cambiamento é normale, ma una volta che il disagio scomparirà otterremo un armonia gradevole e dei risultati tangibili. Purtroppo noto che alcune persone hanno i stessi problemi da anni perché non sono disposte a cambiare. Quante persone conosci che sono ancora radicate al modo di lavorare di 30 anni fa ? Quante persone conosci che non cambiano alimentazione e hanno sempre i stessi problemi di salute ? Quante persone hanno problemi con relazioni perché non cambiano il loro modo di approcciarsi con il prossimo ? Quante persone non evolvono perché non cambiano ?

Io di queste persone ne conosco diverse e te ?

Credo di aver terminato quest’articolo e come sempre spero che ti possa tornare utile e spero con tutto me stesso che ti abbia lasciato un “buon segno”.

é chiaro che questo tema non può essere affrontato con un unico articolo, e quindi ci troveremo ancora a scambiare ottime informazioni su queste tematiche proprio qui sul mio blog.

E proprio per questo ti consiglio di registrarti sul blog oggi stesso.

Ti auguro il meglio !

Altri articoli interessanti:

Lavaggio del cervello e denaro.

La prova dei 90 giorni per migliorare.

Lezione di successo Con Arnold Schwarzenegger

 

Prima di darti ulteriori informazioni "fichissime", ti andrebbe di condividere questo articolo ? A te non costa assolutamente nulla a me dai una mano per farmi conoscere 🙂 grazieShare on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


Iscriviti