//cdn.iubenda.com/cookie_solution/safemode/iubenda_cs.js

Risparmiare oggi conviene ?

Siamo figli di una generazione di onesti lavoratori che sudavano per otto ( o molto di più) ore lavorative al giorno, portavano a casa il loro stipendio e a fine mese “accantonavano” una somma, (frutto del loro sacrificio) affidandolo ad un istituto di credito, pregando  allo stesso di prendersene cura per gli anni a venire,sperando che lo stesso potesse tornare utile magari per comprare una casa migliore alla prole, assicurargli una vita dignitosa, offrirgli sempre cibo di qualità  in tavola e un istruzione adeguata che potesse tornare utile garantendogli un futuro migliore.

Tutto questo ha un senso logico e mi rendo conto che sia la scelta (finanziaria) migliore, specialmente se non si é a conoscenza di ulteriori mezzi. Ma la realtà attuale e che esistono ulteriori modi ( sicuri) per custodire, proteggere e far crescere il proprio capitale senza un accelerata istruzione finanziaria.

Personalmente sono alla continua ricerca di metodi e strategie per “guadagnare” dal proprio denaro, ho scritto anche un libro al riguardo ( puoi acquistarlo cliccando qui) compero di continuo libri ( cerco di leggere almeno 52 libri l’anno) e mi informo vedendo video su YouTube da chi ne sa piu di me o come é capitato spesso in quest’ultimo anno, di acquistare video corsi che mi spiegassero come migliorare la mia attuale condizione finanziaria.

Quando scopro qualcosa di nuovo sono “elettrizzato” e la condivido il prima possibile in questo blog e sul mio canale YouTube, sempre se lo stesso metodo o sistema ( chiamalo come meglio credi), porti dei risultati tangibili.

L’ultimo argomento sul quale abbiamo destinato tante energie e tempo é il risparmio. Ne abbiamo discusso più e più volte in questo blog, ma come sempre questi argomenti non ci “fanno annoiare” e quindi é necessario dedicargli di continuo le giuste attenzioni per aggiungere contenuto in modo che chi mi segue ne possa beneficiarne senza farsi male (finanziariamente).

Veniamo al dunque

Il risparmio oggi conviene ?

Posso offrirti una risposta che si basa su delle percentuali. Quando vengo fermato per strada e mi pongono una domanda simile, io rispondo sempre che:

il “risparmio oggi conviene in percentuale”.

Questo vuol dire che non sono contrario al risparmio in generale, ma che i miei risparmi (totali) non saranno mai destinati ad un istituto di credito ma bensì solo una parte di essi lo sarà.

Se sei un lettore di questo blog, avrai di sicuro capito che risparmiando, o meglio depositando tutti i nostri soldi in banca potrebbe essere un grave errore, perché gli stessi potrebbero perdere valore d’acquisto negl’anni a venire.

Ne ho parlato in un mio precedente articolo che  ti consiglio di andare leggere:

Clicca qui : Inflazione cerchiamo di capire il valore dei nostri soldi in futuro.

Oltre questo, credo che andando a depositare il nostro denaro sotto un unica soluzione ( un unico istituto di credito) si possa mettere in serio pericolo lo stesso, in fin dei conti non sto dicendo  nulla di nuovo, abbiamo visto cosa é successo in questi ultimi anni a famosi istituti di credito che sono “crollati” miseramente lasciando migliaia di onesti risparmiatori a “bocca asciutta”.

Ho scritto un articolo anche su questo tema e puoi andarlo a leggere anche adesso se vuoi:

Clicca qui: 5 Buoni motivi per non depositare i soldi in banca.

Quindi che cosa fare ?

Abbiamo capito che tenere i soldi in un unica banca ( o altro istituto di credito) non é la scelta migliore, abbiamo capito che l’inflazione fa perdere il potere d’acquisto a lungo andare….

Quindi quale é la scelta che si può prendere in considerazione per non perdere denaro ?

Ho scritto diversi articoli su questo blog per “movimentare” e guadagnare degli interessi dal nostro denaro, potete “visitare/leggere  tutto il blog e scegliere quello che preferite, l’importante e di prendere in considerazione questi aspetti fondamentali :

Ricordarsi che:

  • Risparmiare parte del proprio denaro presso un istituto di credito é positivo per le proprie finanze
  • Investire sempre una somma che se persa, non reca alcun danno alla nostra attuale condizione finanziaria
  • Investire per un introito di almeno il 10% di rendimento annuo netto
  • Di investire almeno con un tasso di sicurezza pari al 90%.
  • Eseguire un accurata analisi prima di destinare il proprio denaro in un progetto.
  • Affidarsi e consultare sempre e comunque  un esperto in materia e non improvvisarsi mai.

Io come sempre vi auguro che riusciate sin da subito a migliorare la vostra condizione finanziaria e con questo vi lascio alla lettura di ulteriori articoli molto interessanti:

Clicca qui: Mentalità che crea denaro

Clicca qui: Le abitudini per raggiungere ricchezza.

Money management pro cosa fare con i propri soldi.

Come guadagnare di più creando attivi

 

Prima di darti ulteriori informazioni "fichissime", ti andrebbe di condividere questo articolo ? A te non costa assolutamente nulla a me dai una mano per farmi conoscere 🙂 grazieShare on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


Iscriviti