//cdn.iubenda.com/cookie_solution/safemode/iubenda_cs.js

Inflazione cerchiamo di capire il valore dei nostri soldi in futuro.

Questo sembrerebbe un fattore che nessuno prende in seria considerazione, ma posso assicurarti che non é di poco conto e presto ti spiegherò il perché.

Secondo wikipedia ecco cos’é  l’inflazione:

In macroeconomia l’inflazione (dal latino inflatio «enfiamento, gonfiatura», derivato da inflāre«gonfiare»[1]) è l’aumento prolungato del livello medio generale dei prezzi di beni e servizi in un dato periodo di tempo, che genera una diminuzione del potere d’acquisto della moneta.

Quindi semplificando, l’inflazione causa una “perdita” del valore sulla nostra moneta che varia di circa il 2 % annuo (vedi foto successiva) tutto ciò che oggi ha un prezzo, molto probabilmente tra un anno lo possiamo trovare con un aumento del 2% circa ( più o meno).

Ora immagina di risparmiare in un solo anno tutte le tue entrate in forma monetaria, l’anno successivo il valore reale della stessa moneta potrebbe perdere un 2% “circa”.

Che cosa succede ai propri risparmi ?

Senza tanti giri di parole anche il più “ingenuo” si é reso conto che i risparmi subiscono un “forte” colpo dall’inflazione. Il problema é minoritario nel caso in cui una piccola percentuale dei propri risparmi si deposita presso un qualsiasi istituto di credito in un arco di tempo relativamente breve, il duro colpo sui nostri risparmi avviene quando si deposita completamente (sotto forma monetaria) tutti i soldi provenienti da diverse entrate in un arco di tempo notevolmente lungo.

Se noi adesso facessimo un conto del valore reale della moneta oggi, la stessa, potrebbe perdere un valore considerevole e metterebbe a rischio il proprio capitale. La durata totale degli anni che occorre per far diminuire “drasticamente il valore del proprio patrimonio si aggira attorno ai  20 anni successivi. Non perché la stessa venga sottratta in qualche modo, ma la stessa quantità non sarà in grado di acquistare i stessi beni e servizi in un futuro non molto lontano.

Esistono rimedi al riguardo ?

Io (autore di questo articolo e di questo blog) ho scritto molti articoli che potrebbero aiutarti a diminuire la perdita del tuo denaro e a proteggerti cosi dall’inflazione. Logicamente di opzioni ce ne sono molte che variano da investimenti immobiliari in crowdfunding, fino a prestare il proprio denaro attraverso degli istituti di credito per ricevere degli interessi. Logicamente io posso solo mettere in mostra quello che potrebbe aiutare la propria condizione finanziaria, ma tutto questo non é assolutamente una garanzia di riuscita.

Niente é sicuro.

I dati di questa tabella non sono di certo una garanzia per il futuro. Possiamo subire ancora il “colpo” dell’inflazione oppure no, e possiamo investire il nostro denaro ma lo stesso non potrebbe portarci alcun introito o miglioramento su un punto di vista finanziario. Ogni qual volta si vuole “spostare” il proprio denaro, bisogna tener conto di diversi fattori e bisogna ricordare che investire in un unica soluzione potrebbe non essere poi cosi sicuro o profittevole come si crede, e che un buon piano di diversificazione potrebbe proteggere il nostro capitale e farci guadagnare dei buoni interessi.

Abbiamo terminato con questo articolo ma ti consiglio di leggerne altri molto interessanti:

5 buoni motivi per non depositare soldi in banca 

Money management pro cosa fare con i propri soldi.

Come guadagnare di più creando attivi

Gestione del denaro…impara a gestire al meglio le tue finanze.

Prima di darti ulteriori informazioni "fichissime", ti andrebbe di condividere questo articolo ? A te non costa assolutamente nulla a me dai una mano per farmi conoscere 🙂 grazieShare on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


Iscriviti