//cdn.iubenda.com/cookie_solution/safemode/iubenda_cs.js

Come esporsi sul web senza paura.

Ora ti starai domandando il perché  ho scritto un articolo con una tematica cosi “caliente”

Il motivo é molto semplice…se non impari ad “esporti” e a far vedere a tutti che cosa sei in grado di fare, farai una fatica enorme per migliorare la tua condizione finanziaria,  e forse nonostante i tuoi enormi sforzi non riuscirai ad ottenere ciò che meriteresti davvero.

Dopo tanto navigare e dopo aver studiato diverse persone che ce” l’hanno fatta” (on line o no) e anche dopo qualche mio successo (parlo in un contesto lavorativo), mi sono reso conto che, chi ha “svoltato” veramente on line, sono quelle persone che hanno creduto nelle loro capacità e di conseguenza hanno messo “la faccia” in ciò che stavano facevano.

Con qualche semplice parola, ho riassunto 80% dei casi di successo on line…

Riflettiamoci un attimo insieme.

Prendiamo qualche esempio di chi ha ottenuto successo…  spesso é perché non hanno avuto paura di mostrarsi per quello che sono, e per quello che realmente sanno fare meglio e con passione.

Tanti YouTuber, scrittori, o formatori, (la lista continua all’infinito) hanno ottenuto ottime soddisfazioni non rimanendo nell’anonimato, ma “mostrandosi” senza paura a più persone possibili.

Sarebbe molto difficile divenire una persona di successo standosene dietro le quinte senza comparire mai davanti la platea … Non trovi ?

La tua prova di coraggio.

Mio caro amico/a se non stai ottenendo risultati buoni dalla tua professione, dal tuo sport, o dalla tua passione, é perché forse non ti stai esponendo abbastanza verso il tuo pubblico.

Alcune persone hanno dei talenti ottimi e conoscenze grandiose, ma non otterranno un gran che perché nel loro intimo hanno delle paure e ansie da “palcoscenico”; quando  le stesse dovrebbero rendersi conto che queste “paure” potrebbero “annientare” lo sviluppo personale e annullare il loro successo.

In molti hanno delle paure profonde, ma credo che in qualsiasi circostanza le stesse possono essere sottomesse… Ricordiamoci sempre che le persone che hanno ottenuto un qualche successo non hanno “annientato” le loro paure, ma semplicemente hanno imparato a gestirle al meglio e spesso queste persone AGISCONO nonostante le loro paure.

Paura del giudizio altrui.

Una grande paura che ossessiona tantissime persone é quella del giudizio. La paura di girare un video, di scrivere un articolo, un libro, di affrontare le persone, di vendere o di partecipare ad un colloquio, sono solo alcune delle paure “immaginarie” che ci bloccano evitando cosi il nostro successo.

Oggi sto scrivendo su questo blog senza paura, e siamo arrivati alla bellezza di 100 articoli. Quando ne sento il bisogno  giro i miei live su Facebook offrendo consigli che a me sono tornati utili, carico i miei video su YouTube di continuo e ogni qual volta mi posiziono dietro la tastiera o dietro la videocamera, penso sempre a come posso tornare utile al prossimo con le mie informazioni, e non penso più a cosa dica la gente di me o del mio lavoro.

All’inizio non era affatto cosi, tutto questo faceva paura a  me e a tantissime altre persone, oggi quella paura in me é scomparsa ma in molte persone (purtroppo) é ben “radicata”. Infatti la sensazione di essere giudicato comporta un fastidio profondo, il quale potrebbe “bloccarci” di fronte alle migliaia di sfide che la vita ci fa affrontare. Devi prendere atto che ciò che vuoi fare potrebbe migliorare notevolmente la vita di molti, e che ci saranno persone che ti ameranno per aver divulgato dei concetti utili e di valore. Tutto il resto é inutile “paranoia”; cerca di concentrarti ogni giorno sul tuo miglioramento e come poter migliorare la vita degli altri, tutto il resto sono “chiacchiere” di poco conto, che non tornano utili ne a te ne al prossimo.

Non sono perfetto quindi non posso agire.

Spesso, noto che diverse persone hanno delle ottime idee. Mi parlano dei loro progetti e a volte i stessi sono delle vere e proprie “bombe che potrebbero cambiare le cose in meglio. La stragrande maggioranza delle persone non agisce per far decollare le proprie idee o progetti… perché?

Perché hanno queste idee ottime e non fanno nulla per mostrarle al pubblico ?

Semplice. Una delle paure é perché non credono di essere ancora all’altezza o perfetti.

Ricordo che anch’io soffrivo di questa stupida “sindrome”. Aspettavo sempre il momento perfetto per scrivere un articolo, cercavo con tutto me stesso di girare dei video perfetti, e se non ci riuscivo procrastinavo. Ora non voglio certo insinuare che cercare di ottenere la perfezione in ciò che si fa sia sbagliato ma ricordati anche di non essere troppo duro con te stesso, e che spesso l’imperfezione é gradita dal pubblico.

Io ho imparato tutto questo dal momento in cui ho creato il mio canale YouTube e con questo blog.  Ammetto che prima di condividere e di divulgare le mie informazioni cercavo sempre di raggiungere la perfezione…una perfezione che non é mai arrivata.

Volevo che i miei video fossero perfetti e che raggiunsero da subito migliaia e migliaia di visualizzazioni. Ma mentre stavo cercando questa “perfezione” il tempo andava avanti e nessuno poteva beneficiare delle mie informazioni, non crescevo io, e non cresceva nessun altro. Ricordati che anche i migliori non sono perfetti, e che al posto della perfezione potresti prendere l’abitudine di essere costante con il tuo lavoro e di focalizzarti più sulla qualità delle informazioni che al resto.

A volte mi pare di vedere dei video su YouTube (tanto per fare un esempio) girati con videocamere professionali e microfoni da veri Speaker, ma il contenuto non vale una “cicca”, ecco perché il mio consiglio é si quello di migliorarti ogni giorno, ma anche di agire ogni giorno, nonostante la tua imperfezione.

Non riesco a fare nulla.

Ora questa affermazione sembrerebbe quasi “surreale” ma posso assicurarti che in molti casi le persone si confidano con me dicendomi che non sanno fare nulla, o che le loro idee le avranno già messe in atto. Questo é un grande limite che é insito in molti di noi… Tutti abbiamo uno scopo nella vita, e oggi anche se non siamo in grado di fare qualcosa, possiamo imparare da autodidatti grazie a libri, ebook, video corsi , e molto altro .Qualsiasi cosa vogliamo imparare la possiamo apprendere da autodidatti, basta fare una ricerca su Amazon per comperare uno o più libri per imparare qualsiasi cosa, o magari andare  su Udemy per cercare il video corso che fa al caso nostro.

Che cosa penseranno di me amici, parenti e coetanei ?

La paura del giudizio ha diversi “rami”, e gli stessi possono essere davvero limitanti per moltissime persone, essere giudicati con “tono” scherzoso alla cena di natale da tutti i parenti, spesso é una condizione che tutti coloro che si sono messi in mostra hanno dovuto sopportare 🙂  (io ne sono la prova vivente) beh, ricordatevi che i vostri parenti, vostro marito, o il vicino, dovrebbero sostenervi durante la vostra avventura, altrimenti ignorateli e come dice “qualcuno” che ha ottenuto successo:

“o vi comportate da leader e cercate di convincere i scettici, oppure diventate “Cazzimm” (spero che si scriva cosi in Napoletano) quindi occorre fregarsene completamente del parere altrui e continuate per la vostra strada ogni giorno, facendo un gradino alla volta.

Per concludere.

A mio parere, sarebbe cosa buona e giusta iniziare ad agire ogni giorno sovrastando la paura, piuttosto che portare tutte le idee nella tomba.

Sono pienamente convinto che sarebbe meglio fare qualche errore adesso, invece di dire un giorno “se io lo avessi fatto”.

Vi lascio con un aforisma che per me ha fatto la differenza:

Troppi di noi non vivono i loro sogni perché stanno vivendo le loro paure.

(anonimo)

Prima di darti ulteriori informazioni "fichissime", ti andrebbe di condividere questo articolo ? A te non costa assolutamente nulla a me dai una mano per farmi conoscere 🙂 grazieShare on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


Iscriviti