//cdn.iubenda.com/cookie_solution/safemode/iubenda_cs.js

Network marketing…quello che non viene mai detto.

Se sei appassionato come me di miglioramento finanziario oppure ti stai “focalizzando”  sul web marketing per creare un tuo business on line, allora sicuramente avrai (come me)  tantissime richieste per entrare in qualche network marketing, oggi ne esistono diversi che possono variare dai cosmetici fino all’installazione dei pannelli fotovoltaici.

Prima d’iniziare con la scrittura di questo articolo, voglio che tu sappia che io “amo” il network marketing. Grazie al mio network ho potuto fare dei bellissimi viaggi, ho stretto molte amicizie sui social e nel mondo reale, e mi ritengo orgoglioso della mia struttura che ho creato con i miei collaboratori, tutto questo, partendo da zero e senza soldi.

Ma quello che non sopporto in questo business sono le “menzogne” che ogni aspirante (ma anche esperto) networker fa nel tentativo di vendere e nel cercare di far entrare più persone possibili nella propria struttura.

Veniamo “bombardati” continuamente da persone che hanno iniziato con il network e vogliono a tutti i costi promuovere i loro prodotti, oppure vogliono a tutti i costi farti entrare nella loro rete solo ed esclusivamente per far ingrandire le loro tasche… secondo me, chi manda avanti il proprio progetto in questo modo sbaglia e di grosso.

Tutti che “spammano” o ti contattano di persona tramite chat vantandosi dei “vertiginosi” guadagni facili e della “bella vita” …quando tutti i “non ingenui” sanno perfettamente che non é affatto cosi, e che le cose stanno in maniera diversa.

Se si intraprende una carriera presso un network marketing…allora ci si deve concentrare sul business completamente, destinando ad esso energia, intraprendenza, coraggio e voglia di crescere.

Ora voglio renderti partecipe di qualche mia riflessione in merito, per non farti diventare una “vittima” di chi propone questi network, ma sopratutto, per tutti coloro che vogliono diventare dei veri professionisti del settore e non “spammatori” professionisti di chiacchiere.

Ora ti dirò tutto quello che non si dice alle presentazioni di benvenuto di molti network…tieniti pronto perché potresti rimanere “traumatizzato/a ”

Chiedo scusa a tutti i Networker, ma questa é la realtà che prima o poi doveva venire a “galla”.

Bene iniziamo subito!

Abituati a prendere le porte in faccia !

Spesso chi promuove un prodotto dice che lo stesso si vende da solo… ma ne siamo sicuri ?

Alcune persone vorranno a tutti i costi il vostro prodotto é vero, ma molte altre preferirebbero  non essere contattate affatto !

Infatti dopo 4 anni passati in un network e aver creato una rete di 40 diretti, posso affermare che i “no” sono stati molti e spesso sono stati come dei “brutti rospi da ingoiare”. Ricordati che se vuoi entrare in un network il prodotto “che si vende da solo” non esiste, e impara da subito a “incassare molti no perché saranno (almeno agli inizi) in numero maggiore a confronto dei si.

Mentalità 

Impara subito a pensarla come un vero imprenditore. Quando creerai la tua struttura devi far in modo di essere il “leader” della situazione. Devi donare positività e motivazione alla tua struttura. Devi essere reperibile spesso. Devi guardare sempre avanti nonostante le sconfitte, i fallimenti, e i no accumulati nel tempo. La mentalità in questo settore é importante, se non la pensi come un vero networker non otterrai mai dei risultati concreti e sarai costretto a rinunciare a questa opportunità. Questo é un lavoro vero che richiede molte attenzioni, non credere di potercela fare con qualche parola o aspettarti che altri ti regalino dei soldi.

Non é un lavoro per tutti.

Se vuoi diventare un consumatore dei prodotti fai pure, ma se vuoi intraprendere tutto questo come una vera attività allora riflettici per bene prima di iniziare. Ricordati che quando un tuo amico,parente, o conoscente verrà a bussare alla tua porta per farti entrare nel business, non vuol dire che ti stiano assumendo per timbrare il cartellino e riscuotere il tuo assegno “sicuro” a fine mese!

Dovrai iniziare a lavorare molto…e spesso si lavora ore ore e ore per non avere neanche un soldo indietro (inizialmente). Di tutto questo ne sono sicuro perché prima di vedere i primi guadagni, ho dovuto girare diversi video, scrivere all’incirca 100 articoli sul mio blog (questo blog) senza contare tutte le dirette, le telefonate, e gli appuntamenti che non mi hanno dato indietro nulla (finanziariamente) se non far arricchire il mio bagaglio culturale (almeno qualcosa ho guadagnato).

Se vuoi ulteriori informazioni per capire come funziona lavorare senza ottenere (inizialmente) nulla, ma ottenendo a lungo tempo dei vantaggi allora ti consiglio di leggere non appena puoi (il più presto possibile) questo articolo:

Marketing indiretto. Perché é tanto potente ? come fare marketing indiretto ?

Coraggio e intraprendenza.

Ci vuole coraggio per “ingoiare” tutti i no e i fallimenti di tutta la carriera. Una dose di coraggio non indifferente occorre quando ci si espone magari con dei video o dirette su Facebook e altri social per far capire alle persone che stiamo mandando avanti un business solido e vero. Occorre un ottima intraprendenza per documentarsi di continuo, formarsi di continuo, e trovare nuove strategie per mandare avanti il nostro lavoro anche quando le cose non vanno nel “verso giusto”.

Giudizi negativi

Quando inizierai a promuovere un prodotto allora verrai guardato “in malo modo” da molte persone. Alcune persone “li fuori” non hanno molto tatto, e se vuoi iniziare a promuovere questi prodotti allora dovrai subirti il giudizio negativo e spesso non reale di alcuni “soggetti” dalla lingua lunga e il cervello breve, ma non preoccuparti di questo, perché fa male solo all’inizio, quando scopri che  queste critiche provengono dai classici “lamentoni” da bar li abbandonerai a loro stessi, senza dargli alcuna importanza.

Questo può distruggerti emotivamente oppure darti una scarica per continuare. Io quando ricevo un commento negativo che non merito, oppure che non mi fa crescere nel mio lavoro, la prima cosa che faccio é girare un video (spesso una live su facebook) e parlo del mio business, questo perché voglio dare prova a me stesso che le “chiacchiere” inutili su di me, non hanno alcun effetto.

Guadagni iniziali miseri. 

Non pensare che non appena entrerai in un network i tuoi guadagni saranno stratosferici come ti vogliono far credere.

é capitato spesso che ho visto gettare la spugna dopo qualche no, ma anche quando le reclute vedevano che dopo diversi tentativi i guadagni non aumentavano.

…ricordati che i no e il salario minimo (inizialmente) fanno parte del gioco. Puoi imparare a crescere da ogni errore, ma questo non deve diventare un pretesto per “gettare la spugna”.

Non gettare la spugna.

é vero che in molti casi ci si arrende troppo presto. Questo é un grave errore che la stragrande maggioranza delle reclute commette. Bisogna essere insistenti e perseveranti se non lo si é inizialmente si rischia di fare un “grande buco nell’acqua e si rischia di perdere tempo inutilmente.

Per concludere…

Spero che queste mie “riflessioni ti abbiano aiutato a “vederci chiaro su questi aspetti.

E spero che prenderai la scelta di entrare in un Progetto con la giusta mentalità.

Voglio confessarti anche che se ti impegnerai e metterai passione nella tua carriera, allora i risultati verranno, ma non credere alle scorciatoie o che tu non debba impegnarti realmente per ottenere risultati.

Ti consiglio veramente la lettura di questo buon libro che mi ha dato degli ottimi spunti per scrivere questo articolo.

Ti lascio il link per l’acquisto qui:

https://amzn.to/2RwJKdy

Prima di darti ulteriori informazioni "fichissime", ti andrebbe di condividere questo articolo ? A te non costa assolutamente nulla a me dai una mano per farmi conoscere 🙂 grazieShare on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


Iscriviti