//cdn.iubenda.com/cookie_solution/safemode/iubenda_cs.js

5 buoni motivi per non depositare soldi in banca.

Inizio quest’articolo sperando di non far “infuriare” nessun dipendente bancario e tutti coloro che lavorano in qualche banca o istituto di credito voglio “spiegarvi” perché secondo me non depositerei tutti i miei soldi in banca .

Posso garantirvi che in tutto l’ articolo non c’é nulla di personale e non voglio prendermela assolutamente con nessuno.

Anche perché io stesso ho usufruito di molti servizi legati ad alcuni istituti di credito, e ne sono rimasto più che soddisfatto, ma per quanto riguarda i nostri depositi credo che gli stessi debbano subire alcune “modifiche” perché non li trovo per nulla remunerativi o convenienti.

 

Non voglio consigliarti di eseguire alcun particolare investimento ma voglio solamente renderti partecipe di alcune mie riflessioni, e spero che possano (in un modo o nell altro) tornarti utili.

Partiamo ora con una serie di considerazioni che mi spingono nel “non consigliare” di depositare tutto il nostro capitale presso una banca o istituto di credito.

Partiamo subito, con il primo motivo.

Sicurezza 

Il primo motivo ( senza ombra di dubbio il più importante) é la sicurezza.

Siamo certi che mettendo tutti i nostri soldi in banca gli stessi siano al sicuro, che siano protetti ?

Avrai senz’altro sentito dire che alcuni istituti di credito con fama centenaria in Italia (ma anche nel mondo) hanno privato i loro clienti dei loro risparmi.

Capita che alcune banche commettano alcuni errori finanziari e a pagarne il prezzo sono sempre i poveri clienti. Io per fortuna non sono caduto in questa “trappola”, ma purtroppo alcune persone a causa della cattiva gestione patrimoniale da parte di questi istituti di credito hanno perso anni di risparmi senza aver ottenuto indietro alcun risarcimento.

Spero almeno che queste povere persone hanno ottenuto un premio dalla propria assicurazione, o che in qualche modo, abbiano ottenuto un risarcimento, anche se, non credo che siano stati risarciti completamente tutti 🙁

La sicurezza é un fattore importante per il nostro benessere finanziario, non ci si può permettere di lavorare una vita per vedere il proprio denaro “svanire” dalla sera alla mattina.

Inflazione 

Non so se te ne sei reso conto, ma l’inflazione sembrerebbe l’unico “investimento” che produca ottimi interessi 🙂 logicamente scherzo…

Ma non c’é da ridere nel pensare che quello che hai acquistato 5 anni fa oggi ha un valore circa il 10 % in più, e questo aumento dei beni e servizi é in continuo aumento…. non ci crederai ma non sente crisi !

L’inflazione si fa sentire ogni anno che passa, ed é impossibile non accorgersene. Lasciando tutti i tuoi soldi in banca (qualsiasi importo esso sia) ogni anno che passa il loro valore diminuisce del 2% circa. Se ci pensi un po su non é il massimo per i nostri risparmi.

Nessuna crescita/ miglioramento finanziario.

Se terrei tutti i miei soldi in banca a quest’ora non avevo creato 3 attività. Come ben saprai una o più attività producono denaro; si certo bisogna investire e lavorarci su ognuna di esse, ma una volta che avranno preso il “via” le stesse produrranno denaro, a differenza dei nostri soldi in banca che non producono un bel niente ma (come abbiamo visto in precedenza) diminuiscono “drasticamente”.

Ora non importa se non hai attività… ricordati che potrai sempre crearne una o più anche se parti da zero.

Oggi puoi sfruttare il web per creare da zero le tue attività e potrai creare un ulteriore fonte di reddito anche standone comodamente a casa tua. Alla fine di questo articolo ti lascerò ulteriori metodi per creare un vero lavoro on line anche se parti da zero e non hai competenze o capitali a disposizione.

Ricordo perfettamente una storiella che potrebbe farti apprendere a pieno questo concetto del “destinare” il denaro sulla propria ( o nuova) attività on line o off line…

Un mio amico aveva dei risparmi da parte, era indeciso se comperare un auto nuova, oppure comperare una gru per offrire un opzione in piu ai suoli clienti. Questo mio amico ha un impresa edile e una gru nella sua impresa poteva consistere in un ulteriore entrata monetaria, cosi, decise dopo una lunga chiacchierata con me di investire il suo denaro nell’acquisto della sua gru.

Oggi il suo lavoro é aumentato e ha per la sua impresa più introiti… il mio amico ha eseguito un investimento saggio con i suoi risparmi, ma se lasciava i suoi soldi in banca, di certo a quest’ora non guadagnava di piu e per giunta l’inflazione gli avrebbe portato una perdita sul suo capitale.

p.s “piccolo consiglio”

investite solo nelle attività che conoscete bene, gli investimenti azzardati potrebbero costarvi caro prezzo e a quel punto sarebbe meglio tenere i propri soldi in banca 🙂

Tassi d’interesse ridicoli

Ricordo ancora bene il messaggio promozionale di un noto istituto di credito Italiano. Lo stesso prometteva un rendimento annuo del 0,48% lordo (non sto scherzando) su un deposito a partire dai 1000 (mille) euro in su. Ora non ci vuole un genio finanziario per capire che questi soldi renderebbero di più se si investissero in caramelle :).

Un rendimento del genere non é in grado di battere l’inflazione che si aggira (come detto in precedenza) attorno al 2% annuo e purtroppo per quanto ho potuto “girare” sul web non trovo altri servizi  “allettanti”  dove valga la pena investire (parlo sempre di istituti del genere) quindi un conto deposito oggi é sconsigliato a meno che voi ne troviate uno con alti rendimenti e se lo trovate vi prego di farmelo sapere :).

Soldi fermi= Soldi ammuffiti.

Nel suo ultimo libro Robert Kiyosaki ha “battezzato” un paragrafo in questo modo: “Perche i risparmiatori sono dei perdenti”. Ora dopo qualche minuto nel riflettere sul “perche” l’autore abbia quasi “discriminato” i risparmiatori, é molto probabilmente perché i soldi (secondo l’autore) “fermi” in banca o in altri istituti di credito, quasi “stagnano” diminuiscono di valore ogni giorno che passa, (o quasi) e non producono altro denaro.

Un libro interessante che puo spiegarvi per bene il concetto di come far incrementare il denaro non sapendo molto di finanza é il libro di Joe Vitale… é interessante dargli una letta:

https://amzn.to/2RmsjfO

In questo libro l’autore fa alcuni esempi di come lui stesso “investe” il denaro; premetto che non é un libro di investimenti o consigli finanziari, ma in alcune parti del libro si può notare come lui “spenda” il suo denaro e lo stesso si duplica (o molto di più ) con l’andare avanti nel tempo, potrebbe essere interessante dargli una letta per capire che a volte il denaro si moltiplica con semplici gesti o azioni.

Qualche giorno fa ho avuto la vera prova che i soldi fermi in banca “facciano la muffa” davvero (spesso di dice anche che i soldi in banca “stagnino”) mi sono reso conto della veridicità  di questo concetto, quando dovevo acquistare delle buste per spedire alcuni oggetti che vendo on line.

Ero quasi seccato di comperare quelle buste per le mie spedizioni fino a quando mi resi conto che quelle buste erano un vero e proprio investimento.

Non mi prendere per matto ora ti spiego il perché.

I soldi spesi su di esse erano senza ombra di dubbio investiti perché quando un cliente esegue un acquisto on line compra anche la mia busta di spedizione (spese di spedizione) quindi mi sono “sollevato” quando ho pensato che con quella spesa avevo appena concluso un ottimo affare 🙂 Avrei potuto farmi pagare le buste dai miei clienti e su ogni spedizione potevo guadagnare qualcosina, é stato un ottimo investimento per la mia attività.

Riepilogo…

Per me, (parere dell’autore) tenere completamente i soldi in banca non é cosi proficuo, oggi grazie al web esistono tantissime opportunità alternative al deposito bancario per guadagnare degli interessi.

Puoi iniziare a creare il tuo attivo on line studiando i miei video corsi e subito dopo metterli in pratica.

Li puoi trovare qui:

http://stefanopacilli.net/corsi 

Ti lascio anche una serie di articoli che potrebbero interessarti nel caso volessi guadagnare dal tuo denaro.

Come guadagnare di più creando attivi.

Guadagnare on line prestando il proprio denaro.

Network Marketing digitale

eBay come guadagnare creare un extra mensile, o avviare una vera attività 

A dire il vero questi articoli elencati sono per il momento i più interessanti, ma hai a disposizione altri 100 articoli ottimi “sparsi” per il mio blog 🙂 Buona Navigazione, buona lettura e buon business !




Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.