//cdn.iubenda.com/cookie_solution/safemode/iubenda_cs.js

Lezioni di successo con Arnold Schwarzenegger

Diverso di tempo fa, mi sono imbattuto in un video su YouTube del dott Arnold Schwarzenegger

Visto e considerato che ho un interesse verso il fitness, (anche se ora sono attualmente fuori forma a causa di questo lavoro e della mi pigrizia :)) ho deciso di concedere ad un campione come Arnold pochi minuti del mio tempo nel sentire (e guardare) un suo discorso molto motivante, ma sopratutto efficace (dal mio punto di vista) “sul come poter raggiungere ottimi risultati.

Ti consiglio di dare un “occhiata” al video e subito dopo continuare la lettura dell’articolo:

 

Come hai potuto notare Arnold, ci rivela le sue 6 regole per raggiungere il successo, e oggi, le andremo ad analizzare una per una, nell’intendo di capire come anche noi possiamo raggiungere  cosi il successo.

Innanzitutto :

Il successo varia da persona a persona, non tutti vogliono diventare milionari, e non tutti desideriamo raggiungere gli stessi obbiettivi in vita, il successo varia da persona a persona, e se il tuo successo potrebbe essere “diventare libero finanziariamente” per altre persone potrebbe essere raggiungere un nucleo familiare di 8 persone.

Adesso mi sento di consigliarti la lettura di questo mio articolo, perché credo “fortemente che possa tornarti molto utile, puoi leggerlo quando avrai terminato questa lettura:

La prova dei 90 giorni per migliorare.

1 Regola: Credete in voi stessi.

Se hai intenzione di avviare una nuova attività, vuoi inventare qualcosa di nuovo, vuoi fare “qualcosa di diverso per questo mondo, “la vedo molto difficile” che ci riuscirai  se inizierai a dubitare di te stesso, o peggio ancora, se non credi nelle tue capacità.

Credere in se stessi e in ciò che andrai a fare é il primo passo per iniziare un grande progetto, senza questa credenza senza la fiducia in te stesso/a, non potrai mai portare a termine il tuo lavoro, o progetto, e non potrai migliorare di sicuro la tua condizione attuale (qualsiasi essa sia).

Non farti influenzare dalle idee che le altre persone hanno su di te… spesso diamo retta alle persone che amiamo e cosi seguiamo i loro consigli, invece di seguire i nostri sogni e passioni, in questo modo, percorriamo una vita che non ci rende soddisfatti e non ci appaga affatto.

Attenzione perché i nostri cari, inclusi amici e parenti, spesso ci offrono i loro consigli non perché ci vogliono male o non credono in noi, ma semplicemente perché hanno paura per il nostro avvenire e pensano che i loro consigli possano evitarci una qualche “catastrofe”.

In parole povere, qualsiasi sia la tua idea, devi lavorarci su intensamente senza farti influenzare dall’opinione altrui.

Regola numero 2 : Viola le regole 

Non le leggi ma le regole… Abbiamo regole su tutto, su quando, come, e dove vivere la nostra vita.

Abbiamo delle regole da rispettare  altrimenti non diventeremo mai  nessuno e bla bla bla…

Ha ragione Arnold quando si esprime chiaramente nel suo discorso dicendo che dobbiamo “rompere” qualche regola.

nel suo esempio (in questo video), riporta una sua esperienza con degli agenti prima di diventare un attore.

Mentre stava svolgendo dei provini, degli agenti gli dissero che non c’era speranza per lui, e che non poteva “sfondare nel mondo del cinema; gli dissero che a quei tempi, quei “corpi cosi “sovrasviluppanti” come il suo non andavano più di moda, e che ormai gli attori erano ben diversi… ma lui non gli diede ascolto e continuò per la sua strada fino a diventare un attore milionario.

Oggi capita lo stesso…quante volte parlate a qualcuno di una vostra idea, e ve la bocciano in “tronco” dicendo che non può funzionare e che non ne vale la pena tentare.

Ne so qualcosa anch’io quando parlai con più di qualcuno sul guadagno on line, e che volevo guadagnare lavorando da casa mia con il mio pc…alcuni mi presero per matto! Ma non li ascoltai e continuai a lavorare intensamente  fino a raggiungere dei risultati.

Bisogna “infrangere” qualche regola per ottenere dei risultati, anche se a volte non é ben visto da tutti.

Regola numero 3: Non avere paura di fallire.

Hai mai sentito dire “anche i migliori sbagliano?

Tutti coloro che hanno avuto un determinato successo in qualche ambito della loro vita hanno sbagliato prima.

L’esempio eclatante che credo sia uno dei migliori in assoluto, fu quello di Thomas Edison che sbagliò tantissime volte (chi dice 1000 e chi 3000 etc) prima d’inventare la lampadina.

Sbagliare fa parte della nostra crescita ma purtroppo, questo non é chiaro a molti, perché siamo stati abituati dalle nostre insegnanti e dai nostri genitori che sbagliare é negativo.

Beh devi sapere che lo sbaglio non é affatto negativo, é fattore determinate che ti porterà a dei risultati concreti … grazie ai tuoi sbagli, puoi apprendere da essi e migliorarti in futuro.

A volte lo sbaglio é l’elemento essenziale per ottenere risultati.

Anche Arnold ha ammesso di aver girato alcuni film che (come dice lui)  sono finiti “nel cesso”.

Te lo ripeterò ancora, non aver paura di fallire, fa parte della vita, e da ogni tuo sbaglio prendi ispirazione e detrai una lezione per migliorarti in futuro.

Regola numero 4: non date retta agli scettici.

Ti voglio confessare che non é affatto simpatico avere opinioni provenienti dai scettici.

Immagina la faccia di mia madre quando gli dissi che avrei lasciato il mio posto fisso di lavoro per mettermi in proprio e vivere di scrittura e delle mie attività on line… a momenti gli prese un “infarto”: perché non credeva in me, ed era scettica di questo “nuovo lavoro”.

Anche qualche mio amico mi consiglió di lasciar stare questa idea, e di restare in quel bel posto di lavoro, non cambiando nulla della mia vita, rimanendo al sicuro, perché sicuramente intraprendendo un ulteriore strada non ce l’avrei fatta.

Gli scettici ci sono sempre, e purtroppo entreranno nella tua vita…tu NON SENTIRE e prosegui per la tua strada, lavora sempre e se anche l’inizio é difficile (come lo é per tutti) tu non ti arrendere.

Regola numero 5: lavora duramente. 

Secondo Arnold questa é la regola più importante e in fin dei conti, come contraddirlo ?

Spesso mi rendo conto che i risultati migliori provengono dopo il duro lavoro.

Guarda questo blog, oppure altri blog che stanno ottenendo risultati, pensi davvero che da un giorno all’altro rendano denaro e ottimi risultati ? Lo sai che non é cosi.

Dietro ad un portale, ad una buona forma fisica, e ad una grande idea, ci sono ore ore e ore di lavoro, non ci sono scuse, non ci sono “scappatoie”, questo é uno dei pilastri fondamentali per creare qualsiasi cosa di eccezionale.

Un detto di Schwarzenegger  é “Non puoi arrivare alla vetta del successo con le mani in tasca”

Regola numero 6: restituire/ dare qualcosa in cambio

Devi trovare il tempo di restituire qualcosa al tuo stato, alla tua chiesa, o restituire qualcosa con il tuo lavoro a chi ne ha veramente bisogno.

Io ad esempio quando ho iniziato con la “creazione” di questo blog, ho avuto subito l’intenzione di condividere gratuitamente la maggior parte delle informazioni che avevo appreso.

Credo veramente che questo sia un bel modo di restituire qualcosa, poi grazie alle entrate generate io e chi collabora con me, abbiamo aiutato concedendo donazioni a bambini bisognosi.

Ricordati che ora se non hai disponibilità economica, puoi sempre aiutare il prossimo con il tuo lavoro…

Ricordati : non pensare sempre a te stesso.

Spero che questo video e articolo ti siano piaciuti e ti abbiano fatto riflettere.

Spero che da tutto questo potrai trarre degli spunti per migliorare la tua vita e quella degl’altri.

Prima di lasciarti volevo farti vedere un altro video che potrebbe piacerti ( a me é piaciuto molto)

Libri consigliati:

Napoleon Hill Pensa e arricchisci te stesso.

Prima di darti ulteriori informazioni "fichissime", ti andrebbe di condividere questo articolo ? A te non costa assolutamente nulla a me dai una mano per farmi conoscere 🙂 grazieShare on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


Iscriviti