//cdn.iubenda.com/cookie_solution/safemode/iubenda_cs.js

Obbiettivi, come impostare correttamente il giusto piano per arrivare a conclusioni soddisfacenti.

Oggi ti volevo parlare di un argomento molto importante, ma che spesso é preso “sotto gamba” da tutte le persone che vorrebbero “eccellere” in qualsiasi ambito…  sto parlando di obbiettivi.

Tempo fa, ero una persona che non dedicava a queste tematiche neppure un secondo del proprio tempo, ma con il passare degl’anni dopo libri di formazione letti e esperienza maturata, mi sono ricreduto e ti confermo che oggi, la corretta “impostazione” dei propri obbiettivi é essenziale per “scalare la vetta e arrivare in cima” (intendo risultati, non intendevo di certo una montagna 🙂 ).

Impostare per bene i propri obbiettivi potrebbe velocizzare il procedimento che porta ad un risultato sperato; infatti dopo alcuni studi e osservazioni varie, si é giunti alla conclusione che molti formatori e diverse persone di successo, hanno un ottimo piano (molto dettagliato) dei loro obiettivi da rispettare.

Come ti dicevo poco fa, io non ero una persona che credeva molto nel pianificare il proprio percorso di vita, amavo vivere come capitava, e agivo quando me lo ricordavo…posso confessarti una cosa ? ero un cretino !

Pianificare i propri obbiettivi, rispettarli, e classificarli per importanza, é un azione nobile oltre ad essere un ottimo “piano di azione”, ma oltre questo, un obbiettivo raggiunto potrebbe aiutarci a farci arrivare ad un obbiettivo molto più grande del precedente.

I lati positivi degli obbiettivi sono molti, sempre se si impostano nel modo corretto e che si rispettino di giorno in giorno.

Ora vorrei condividere con te alcune nozioni importanti per realizzare un buon piano (almeno per me é un buon piano) e “impostare in maniera corretta i propri obbiettivi.

Prima che continui con la lettura, vorrei consigliarti un ottimo articolo (scritto dal sottoscritto) che puoi andar a leggere anche ora se vuoi, cliccando proprio qui :

legge di attrazione chiedi e ti sara dato…mhm forse.

Non tutti abbiamo i stessi obbiettivi.

Ora nonsaprei chi stia effettivamente leggendo quest’articolo, non so se sei una casalinga, un inventore, uno scrittore un uomo d’affari o un pornostar; so solo che ognuno di noi anche se appartiene alla stessa “gerarchia” lavorativa potrebbe avere obbiettivi ben differenti, infatti, servirebbe analizzare per bene la propria condizione attuale e solamente dopo stilare un piano con i giusti obbiettivi.

Cosa si vorrebbe raggiungere ?

Obbiettivo primario / Generico.

In molti casi si vorrebbe cambiare un aspetto della propria vita che non ci soddisfa, ad esempio, se abbiamo problemi economici, il primo “desiderio” che ci balza in mente potrebbe essere “vorrei guadagnare di più”.

Questa é un affermazione che può balzarti in mente, ma che non ti puo aiutare in alcun modo, a meno che non si “converte” (questo “desiderio”) in un “obbiettivo realizzabile”.

Proviamo a cambiare il “modo” entrando più in dettaglio:

“Voglio guadagnare di più entro e non oltre 2 mesi a partire da adesso”.

Abbiamo già convertito un “desiderio” in un possibile obbiettivo, ma questo non é ancora sufficiente e il motivo é che non siamo entrati bene in dettaglio.

Un obbiettivo non può essere eseguibile o raggiungibile se non é  specifico e ben dettagliato.

Riformuliamo la nostra frase:

“Voglio guadagnare di più entro due mesi a partire da adesso, vendendo gli oggetti inutilizzati che ho in garage”.

Come puoi notare, più si entra in dettaglio, e più scopriremo quali tappe andar a percorrere per far si che il nostro obbiettivo sia raggiungibile.

Obbiettivi primari e obbiettivi secondari

Non tutti gli obbiettivi sono uguali, spesso abbiamo dei compiti futili e che possono essere delegati, mentre altre volte, siamo costretti a svolgere i nostri compiti, perché sono urgenti oppure perché nessuno é in grado di svolgerli al posto nostro, a volte alcuni obbiettivi si riescono a raggiungere con poco tempo e altri con molto tempo.

Io ho diversi “fogli excel”  con su scritto tutti i miei obbiettivi principali e secondari.

So di per certo quali obbiettivi devono essere svolti velocemente e quali no, quali possono essere delegati ad altre persone e quali no.

Per fortuna, questo lavoro impegnativo 🙂 può essere svolto  su excel.

Ho realizzato un foglio excel come “esempio” per farti capire come funziona questa strategia, in questo modo giorno per giorno, saprai cosa fare e cosa non fare; in questo modo, se rispetterai i tuoi “impegni ogni giorno, potrai raggiungere piu velocemente i risultati sperati e ottenere tante soddisfazioni.

Chiara l’ idea ?

Una nota importante:

Ricordati che sei umano…

Se qualche giorno vorrai “marinare” i tuoi obbiettivi o ci saranno dei leggeri cambiamenti non fa nulla, non ti preoccupare… può capitare un imprevisto o un contrattempo che non ti fa rispettare pienamente i tuoi obbiettivi, l’importante é che non ti abitui a non rispettarli.

Mi raccomando di utilizzare per bene excel, imposta giorno per giorno i tuoi obiettivi, rispettali e riempi le caselline con il colore verde quando completi un tuo obbiettivo.

Scrivi il perché i tuoi obbiettivi sono principali o secondari.

Un obbiettivo primario potrebbe essere scrivere un libro perché (ad esempio) voglio guadagnare dalla vendita dello stesso. Ma un libro non é un obbiettivo raggiungibile con poco tempo, e cosi, occorre rispettare piccole mansioni giorno dopo giorno (vedi immagine precedente)

Esistono obbiettivi molto più grandi… sta a te scriverli e poi suddividerli con  piccoli compiti fino al raggiungimento.

Ricorda :Anche gli obbiettivi secondari, quelli che si possono svolgere con pochissimo tempo, vanno rispettati e ho deciso di impostarli come “secondari” solo perché  sono più semplici da svolgere e richiedono un quantitativo di tempo inferiore.

Non tralasciare l’ambito “obbiettivi” in qualsiasi cosa tu voglia raggiungere!

Spero come sempre che questo articolo ti sia tornato utile, ma sopratutto spero che riuscirai a raggiungere tutti i tuoi obbiettivi ! 🙂

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.