//cdn.iubenda.com/cookie_solution/safemode/iubenda_cs.js

guida completa Ledger Nano s come trasferire Bitcoin

Perfetto, se sei “inciampato/a” in questa guida, evidentemente é perché  hai acquistato il tuo ledger nano s oppure hai intenzione di comperarlo per trasferire i tuoi Bitcoin, ethereum o altri altcoin da portafogli online al tuo hardware wallet.

Bene, oggi e il tuo giorno fortunato 🙂 Perché non dovrai andare alla ricerca di una guida on line per configurare al meglio il tuo Ledger Nano s qui hai tutto quello che ti occorre 🙂

Se invece ancora non disponi del tuo Ledger allora ti consiglio di acquistarlo immediatamente, per una questione di praticità ma sopratutto per una questione di sicurezza;

puoi acquistare il tuo Ledger da qui:

http://amzn.to/2yGzT6N

e quando terminerai di leggere questa guida, potrai dare una “sbirciatina” a questo mio ulteriore articolo per scoprire quali portafogli on line utilizzo e di cui potrai trarne beneficio.



Bitcoin come proteggerli al meglio 

Ok, partiamo subito con la guida completa per trasferire i tuoi Bitcoin; ethereum; litecoin o qualsiasi altra altcoin esistente dal tuo portafoglio on line al tuo e-wallet;

Una volta che avrai ordinato il tuo Ledger Nano s   riceverai a casa tua (o dove vorrai tu) questa confezione, al suo interno troverai

-Leadgear nano s

-cavo usb da collegare al pc

-laccietti vari

-istruzioni

-foglio dove andar ad inserire “24 word” richieste nel momento dell’installazione (più avanti vedremo in dettaglio di cosa si tratta)

La prima operazione da eseguire, sarà collegare il Ledger Nano s ad un pc;

Piccola nota informativa, “ho testato” questo  hardware wallet sia su mac che su windows… funziona perfettamente in tutti e due i casi.

Il Ledger Nano s non ha tasti di accensione e si avvierà automaticamente non appena si collegherà ad un pc attivo; non appena riceverà  alimentazione, comparirá questa schermata:

 

 

per avviare il Ledger dovremo cliccare contemporaneamente i due tasti al di sopra, in modo da poter passare alla schermata successiva.

 

Dopo aver cliccato i due tasti superiori contemporaneamente, si aprirà questa ulteriore schermata e noi andremo a cliccare solo il tasto “destro” in segno di conferma.

Quando comparirà la scritta “choose a PIN code” il Ledger richiederà l’inserimento del  nostro pin personale, quindi accettiamo, cliccando contemporaneamente i due tasti superiori e andremo ad creare il nostro pin personale.

Come puoi vedere, si é aperta un ulteriore schermata “pin code”, con ben 8 spazi vuoti, qui possiamo scegliere se inserire un pin da 4 fino a 8 numeri, ti consiglio di inserire tutti e 8 i numeri e di annotare immediatamente (su di un foglio di carta) il pin che andrai ad inserire nel tuo Ledger.

Nota importante, non inserire un pin scontato o con soli 4 numeri e custodisci per bene il tuo codice, conservalo in un luogo sicuro assieme ad altri dati bancari.

Il Ledger per assicurarsi che tu abbia impostato il “corretto pin”, ti chiederà di inserirlo per ben due volte, quindi andrai  ad inserire lo stesso pin che avrai inserito precedentemente, per dare ulteriore conferma.

Ok arrivati a questo punto, uscirà fuori una scritta  che dirà ” write down your recovery phrase”, é il momento in cui dovrai scrivere una serie di frasi, in caso dovreste recuperare i dati del vostro Ledger;

procuratevi un foglio di carta (anche su di un quaderno va benissimo) e scrivete tutte le frasi che compariranno sul Ledger Nano s… sono 24.

Nota: nella confezione con il Ledger ,é presente un foglio con 24 spazi vuoti, dove potrai andar a scrivere le frasi, ti consiglio di scrivere queste 24 parole sia nel foglio associato al Ledger che su di un quaderno.

 

 

Scrivete tutte le “Word, partendo da “word#1” fino a “word #24” e annotatele .

Ok, una volta terminate le “24 word” comparirà questa scritta “confirm your recovery” phrase e noi andremo a cliccare sempre in “contemporanea i due tasti superiori per dare un “ok”.

Il Ledger vuole essere sicuro che ti sei “annotato” tutte le parole in ordine dettagliato e cosi, ti chiederà la posizione corretta di alcune parole (in genere ne sono due), quindi, quando ti chiederà una “word” ad esempio al posto 6, voi dovrete andar ad inserire la vostra “word” che avete annotato sul foglio di carta. in genere il leadgear vuole sapere 2 posizioni corrette delle vostre parole.

 

Ok quando avremo inserito le due parole ( in base a quante ne chiederà il Ledger) comparirà la scritta “processing…” e subito dopo questa schermata:

Perfetto, il nostro Ledger é pronto, solo che ora é “vuoto” e non ha portafogli, quindi l’unica scritta che comparire sarà “setting” (immagine successiva), non ti preoccupare se “cliccando” le freccette superiori sul tuo Ledger non succederà “nulla”, é normalissimo, perché al suo interno non ci sono ancora portafogli.

 

“Perfetissimo”, siamo arrivati ad un buon punto, ora pensiamo al “software”, ovvero scaricare e-wallet e il software che collegherà il nostro ledger .

Il primo passo da svolgere sarà quello di recarci all’indirizzo web riportato nella confezione del ledger, ( ti facilito l’operazione) eccolo qui: https://www.ledgerwallet.com/start 

Non appena ci troviamo nella “home” del sito, andiamo a cliccare sull’icona del Ledger Nano s perché a noi interessano fondamentalmente le app del nostro hardware wallet.

Successivamente, comparira questa schermata con tutti i “giochini” per il nostro Ledger, potrai andar a scaricare tutto quello che vorrai, ma per il momento (ciò che piu ci interessa) sarà

“configure my device”

Nota Questa pagina e stata aperta con “safari” per il mac; sarebbe opportuno aprire il tutto con chrome lo puoi scaricare da qui :



https://www.google.com/chrome/browser/desktop/index.html

 in questo modo, potrai installare immediatamente  ewallet per Bitcoin, ethereum e ripple ma sopratutto “app manager” (la puoi trovare sempre in questa pagina) risulta essenziale per configurare al meglio il tuo Ledger

Nell immagine successiva, puoi notare come la “pagina” é cambiata di aspetto perché é stata aperta attraverso chrome.

Potrai finalmente scaricare portafogli e il famoso app manager

Quando avrai aperto tutto ( con chrome) allora potrai scaricare subito app manager:

 

Una volta installato tutti i portafogli e “open app manager” possiamo recarci su chrome e visionare il tutto nella pagina dedicata alle app.

 

 

Ok arrivati a questo punto potremmo andar a “cliccare su “Ledger manager” e si aprirà  successivamente questa schermata:

 

Questa schermata rimarrà cosi, fino a quando non andremo a collegare il nostro Ledger;

Ricordati, dovremmo solo collegarlo tramite usb per ottenere una schermata dove compariranno tutte le criptomonete, una volta fatto, la schermata diventerà cosi:

perfetto, iniziamo con scaricare l’applicazione per la criptomoneta di maggior valore “bitcoin” , andiamo a cliccare la freccia che segna in “giu” di colore bianco con lo sfondo verde.

Nota: il Ledger ha poco spazio da poter usufruire, a volte é necessario rimuovere qualche portafoglio, nel caso non si vuole eliminare e aggiungere di continuo app, ti consiglio di comprare piu di un Ledger.

Nel momento in cui si clicca per scaricare “app Bitcoin”, potrebbe comparire sul Ledger una domanda di accettazione, tu andrai a cliccare su si, dopodiché si aspettano pochi minuti e vedremo il nostro portafoglio bitcoin all’interno del Ledger;

Possiamo aggiungere altri portafogli tipo ethereum e litecoin; la procedura risulta essere uguale…

Ora, andiamo a vedere e-wallet che dovremo aprire ogni volta sul nostro pc, per inviare o ricevere Bitcoin…

rechiamoci sull’app scaricata precedentemente, quella per l’appunto con il simbolo del Bitcoin dentro ad un portafogli, e clicchiamoci “sopra” (Ledger Wallet Bitcoin):




nota: Nel momento in cui andrete ad aprire il “Ledger Wallet Bitcoin” assicuratevi sempre che il Ledger sia attivato e il Ledger Manager sia chiuso.

Ecco una volta cliccato su Ledger Wallet Bitcoin si aprirà questa schermata :

A questo punto, seleziona nel tuo Ledger la voce “bitcoin” e vai a cliccare su tutti e due i tasti superiori per confermare, subito dopo, comparirà un altra schermata:

Arrivati a questo punto possiamo andare a cliccare sul pulsante “bitcoin” ed ecco che comparirà il nostro portafoglio per poter ricevere Bitcoin o inviare Bitcoin.

Come puoi notare dalla schermata é tutto semplice ma al tempo stesso efficiente;

su “send” puoi andar a cliccare per poter inviare i tuoi  Bitcoin ad un altro portafoglio, oppure potrai cliccare su “receive” nel caso volessi ricevere Bitcoin da un altro utente.

Se hai praticità con portafogli tipo coinbase, non avrai alcuna difficoltà nell’utilizzare questo portafoglio.

Congratulazioni !

Hai installato correttamente il tuo wallet Hardware !

Spero veramente che questa guida ti sia tornata utile e che potrai guadagnare tanti Bitcoin:

p.s

se vuoi guadagnare Bitcoin in maniera residuale, ti consiglio di leggere “vivamente” questo mio articolo, dedicato:

https://wp.me/p6YDOg-afq

e ricordati che se hai problemi o vuoi farti aiutare nel mondo dei Bitcoin e delle cripto puoi contattarmi quando vuoi da qui:  “Contatta Stefano”

Se vuoi farmi un piccolo favore lascia un like e condividi questa guida su Facebook in modo che possa tornare utile ad altre persone 🙂

Grazie!

 

3 Comments

  1. Marco

    Ciao!
    la tua guida è perfetta, non capisco però una cosa:
    -se salvo per esempo Ripple sul ledger accedendo da chrome del mio pc (mi installa un programma sul pc), poi la chiavetta si rompe e formatto il pc, anche avendo le 24 parole ed il pin, le mie cryptovalute dove sono finite? In rete da qualche parte? come faccio a recuperarle? devo fare qualche specie di backup?
    Il mio dubbio è come fare a recupeare tutto anche con le 24 parole… se si può vuol diire che da qualche parte in rete salva qualcosa… hellpppp!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Scusami ma è proprio una cosa che non riesco a capire… per favore mi potresti ripondere?
    Grazie

  2. didier smania

    ciao Stefano….ma vengono supportate una delle tante monete o solo alcune? esempio se compero siacoin o verge o digibyte…..le posso caricare sul Nano? oppure no?
    grazie. didier.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.