//cdn.iubenda.com/cookie_solution/safemode/iubenda_cs.js

Piccole abitudini, piccoli cambiamenti…grandi risultati

Spesso, “in giro” per il web, sono alla ricerca di contenuti utili, informazioni interessanti e temi dedicati alla crescita professionale, finanziaria o personale;

in molte delle mie ricerche, ho ho notato come tanti blogger, hanno scritto un articolo dedicato alle proprie abitudini o su “come” cambiare abitudini.

Le abitudini sono delle “armi” che possono essere,  estremamente produttive per noi stessi, o estremamente pericolose.

Prima di iniziare a scrivere il mio articolo, ti consiglio la lettura di un libro che, oltre ad essere interessante, potrebbe tornarti molto utile per cambiare le tue abitudini e migliorare il tuo stile di vita:

http://amzn.to/2Bwrtl0

Ti dirò la verita, alle prime armi con la mia carriera on line, non facevo molto caso alle mie abitudini e spesso, le stesse abitudini, danneggiavano la mia crescita lavorativa e personale; ti confesso che ancora oggi, sto correggendo alcune abitudini e sto lavorando su me stesso per far si, che le mie abitudini, mi portino dei benefici.

Devi sapere che una mia abitudine negativa é esagerare con l’assunzione di caffeina; sto lavorando molto su me stesso per non “far mia” questa brutta abitudine e sto cercando di non bere più caffè o non  più di tre al giorno.

Posso arrivare a promettere, che sono amante del caffè e per non “cedere ” più in questa “tentazione”, sto lavorando molto su me stesso.

Sono giunto alla conclusione che bere troppi caffè, può far male e quindi, é necessario “sostituire” questa abitudine negativa con un abitudine positiva.

Sono potenti le abitudini ?

Si , senza alcun dubbio, ho qualche esempio che posso condividere con te proprio in questo momento.

Nei precedenti 60 giorni dal momento in cui sto scrivendo ora , ho deciso di prendere l’abitudine di scrivere una pagina di un libro, ho promesso a me stesso, che ogni giorno, mi sarei svegliato alle 5 del mattino e che senza scuse, avrei messo mano sulla tastiera e avrei scritto almeno una pagina, ho fatto cosi per 60 gg e ho scritto il mio libro (ora lo sto correggendo)

Questo per farti capire, che le abitudini sono importanti e bisogna stare attenti a quale abitudine prendere in considerazione e farla “nostra”, perché alcune sono molto nocive (tipo bere tanti caffè) mentre altre sono molto proficue (abitudini lavorative o salutari)

Quali sono le tue abitudini ?

Fai un resoconto delle tue abitudini giornaliere e vedi quali ti portano risultati positivi e quali risultati negativi (nel caso tu ne avessi, s’intende), quali fanno bene alla tua salute o al tuo lavoro e quali invece stanno danneggiando la tua salute o qualche altra tua situazione.

Se ad esempio ti svegli al mattino e prendi subito un caffè, ti consiglio di cambiare abitudine e sostituire il caffè con un bicchiere d’acqua, dopo, puoi iniziare a bere caffè (mi raccomando uno solo! non fare come me !) se durante le ore di lavoro, apri spesso le email e vedi video su YouTube, lavora per cambiare queste abitudini e sostituisci il tutto con abitudini che ti portino soddisfazione e progresso nel tuo lavoro;

io ad esempio, avevo l’abitudine di guardare spesso video su YouTube e ti dirò la verità, la cosa mi piace, perché a volte ci sono video interessanti, anche in base alle tematiche che tratto in questo mio blog, ma purtroppo in molti casi, queste abitudini non portano a dei risultati concreti, cosi mi sono promesso di portare a termine un lavoro e dopo (solamente dopo) mi prendo qualche minuto ( anche 30 minuti, dipende dal lavoro che ho svolto) di pausa e guardo il mio video, non appena termino la mia pausa continuo con qualche altro lavoro.

Come si cambiano le abitudini ?

Non e facile a volte cambiare le abitudini, ma non e detto che sia impossibile; come suggerimento riportato sul libro “il potere delle abitudini” sembrerebbe che sia più facile, sostituire un abitudine negativa con un abitudine positiva, che comporti la stessa sensazione o una sensazione simile.

Ad esempio, quando al mattino prendo il primo caffè, cerco di non prenderne ulteriori, ma ho sostituito questa abitudine con la “bevuta” di un bicchiere d’acqua; forse inizialmente, non sarà la stessa cosa, pero pian piano, penso di riuscire a sostituire questa abitudine quasi “ingannando” il mio cervello con un abitudine positiva (bere un bicchiere d’acqua).

Abitudini vincenti

Sto cercando di “settare” per bene le mie abitudini, in modo da essere più produttivo e essere più in salute, sto lavorando molto su questo aspetto della mia vita e ti consiglio (dopo la lettura del libro che ti ho consigliato ) nel caso ne avessi bisogno, di riprogrammare le tue abitudini e di convertire le stesse da negative in abitudini positive.

Ora ti farò un esempio di come ho impostato un abitudine (e voglio trasformarla in un vero e proprio vizio 🙂 )

Ora, sto scrivendo questo articolo per il mio blog, ho aperto la pagina e sto iniziando a scrivere, non appena inizio, prometto a me stesso di non rispondere al cellulare ( quando lavoro lo imposto sotto modalità silenzioso) non mi distraggo uscendo dalla pagina dove sto lavorando e tutto questo, fino a quando l’articolo non é terminato.

In genere, per ogni mio lavoro (articolo o no che sia) impiego un ora, ho a disposizione un ora per concludere ogni mio obiettivo (o lavoro) principale e un ora per tutto il resto, mi focalizzo completamente per un ora su di un lavoro, senza perdite di tempo e senza farmi distrarre.

Articolo consigliato su queste tematiche:

http://wp.me/p6YDOg-a6o

Ho deciso che la focalizzazione completa su di un lavoro sia una vera e propria abitudine.

ti consiglio di leggere quest’ulteriore articolo perché potrebbe tornarti utile:

http://wp.me/p6YDOg-afE

Le abitudini influenzano il risultato ?

Sono convintissimo, che le abitudini influenzano di molto i nostri risultati, se notiamo che non riusciamo ad ottenere ciò che avevamo prestabilito, se vediamo che i risultati non vengono a noi, molto probabilmente, le nostre abitudini sono errate e occorre sostituirle con abitudini migliori.

Abituati al meglio, ma non stressarti.

Ricordo che quando presi in seria considerazione l’idea di lavorare on line, decisi “fermamente” di cambiare abitudini e di impostare obbiettivi ben precisi. Ho riempito fogli e fogli di carta con tutti gli obbiettivi da rispettare e ogni giorno cercavo (faticosamente) di portare a termine tutti i miei obbiettivi, se continuavo per quella “direzione”, lo stress avrebbe avuto la meglio sulla mia salute… quindi il mio consiglio e di non “ammazzarti” per ottenere dei risultati, scrivi quali sono i tuoi obiettivi principali  della giornata (da svolgere necessariamente durante la tua giornata) e utili per il tuo lavoro, o per la tua famiglia e scrivi anche i secondari, che puoi svolgere quando hai tempo a disposizione oppure, (scelta saggia) quando li puoi delegare ad un tuo collaboratore.

Puoi acquistare immediatamente il libro da qui : http://amzn.to/2Bwrtl0

e lavorare da subito per far tue abitudini vincenti.

Potresti aver necessita di cambiare abitudini… non preoccuparti 

Logicamente le tue abitudini non dovranno essere tue per sempre, io non ho le stesse abitudini di due anni fa, perché ho cambiato obbiettivi, lavori e via dicendo; quindi potresti cambiare obbiettivi tra una settimana o tra un anno, l’importante e che siano abitudini che ti facciano migliorare in qualsiasi aspetto della tua vita.

Stai attento/a a alle tue abitudini !

Prima di darti ulteriori informazioni "fichissime", ti andrebbe di condividere questo articolo ? A te non costa assolutamente nulla a me dai una mano per farmi conoscere 🙂 grazieShare on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


Iscriviti