//cdn.iubenda.com/cookie_solution/safemode/iubenda_cs.js

Traffico immediato, alcune strategie e tecniche.

Ora parliamoci chiaro, può darsi che tu abbia creato un ottimo blog, che venda ottimi prodotti sul tuo e commerce, oppure che abbia creato un forum con notizie che potrebbero davvero essere interessanti, ma nonostante gli ottimi portali creati e ottime informazioni divulgate, hai notato che non riesci a raggiungere la “giusta” mole di traffico.

Il problema di ogni buon sito che crolla, o attività, oppure blog che chiude, è perché in molti casi, gli utenti, non riescono a trovare ciò che abbiamo da condividere; spesso non basta, un ottimo contenuto, per fare di un portale un portale trafficato.

Ho preso iniziativa di scrivere quattro righe in merito, perché volevo consigliare a tutte le persone che mi seguono come, “farsi largo” in questa giungla dal nome di “internet”.

Ora vi consiglierò qualche trucchetto, per trafficare i nostri siti o blog, in modo da ricevere traffico costante senza spendere denaro e senza scendere a compromessi.

Prima che inizi, sappi che …Non parlerò di seo.

Qui, non voglio parlare di seo, anche se quest’ultimo è importante per il nostro sito o blog, per attirare molti visitatori, voglio (in quest’articolo) tralasciare questa meravigliosa materia, perché non basterebbe un libro per descriverla al meglio e poi, ci sono cambiamenti notevoli sull’algoritmo di google , quindi tralasciamo l’ambito seo e ti consiglio di scaricare il plugin yaoast per migliorare il tuo seo sul tuo blog wordpress e di installare google analytics su tutti i tuoi articoli, per verificare quale sia il più trafficato.

Detto questo, non voglio più parlare di seo dedicato a google (almeno in quest’articolo).

Google adwords e Facebook ads 

Google adword e facebook ads, sono due metodi ottimi per trafficare i nostri portali, con un piccolo problemino, sono a pagamento. A meno che tu stia vendendo qualcosa, allora ti consiglio di affidarvi ( e di specializzarti) a questi due sistemi per generare traffico sul tuo sito o blog;  sono davvero ottimi strumenti e utilizzandoli correttamente è possibile generare ottime entrate. Ti rimando a questo mio articolo interessantissimo:

http://wp.me/p6YDOg-afQ

Youtube

Youtube “spacca” davvero, bisogna girare dei video, per far si che gli stessi raggiungano un quantitativo di traffico considerevole e si ha traffico constante; spesso mi affido a YouTube per divulgare informazioni, le stesse, sono presenti in questo blog.

Grazie a YouTube, riesco a generare una buona quantità’ di traffico verso questo blog, il bello, è che i miei video “lavorano” di continuo per me e mi portano traffico di continuo. Se hai intenzione di creare un tuo sito o blog, non trascurare assolutamente YouTube, dovrebbe essere il tuo primo punto di riferimento per generare traffico.

Youtube… qualche consiglio utile.

A volte si pensa che basti girare qualche video, caricarlo su YouTube e il gioco sia finito… fidati, non è affatto cosi. YouTube necessita di contenuto continuo, dovresti girare spesso i tuoi video e caricarli frequentemente;

non pensare che con “qualche” video puoi sistemare le cose, a meno che i tuoi video, sin da subito riescano a diventare virali acquisendo milioni di visualizzazioni (lo spero per te) Poniti degli obbiettivi e cerca di rispettarli. Io personalmente, giro un video ogni due giorni a volte persino un video al giorno, ora non so, chi sta leggendo quest’ articolo, ma assicurati di fare un buon lavoro con YouTube , carica tanti video, ma sopratutto di qualità.

Facebook 

Facebook, è senza ombra di dubbio il miglior social dove sponsorizzare il nostro blog o sito internet, ma quello che mi piace di Facebook in questo periodo, è che  sono nati tanti gruppi  creati per trattare specifiche tematiche.

Esistono gruppi per la ristorazione, per lo sport, per la cultura in generale e addirittura sul guadagno on line.

Sponsorizzarsi su facebook, caricando una foto o un buon post, ha la sua efficacia, ma pubblicando su gruppi appositi, si va a condividere i propri articoli con persone realmente interessate ai nostri contenuti, i gruppi Facebook sono ottimi per recuperare tanto traffico.

Un ottima soluzione per creare una grande mole di traffico, sarebbe condividere i nostri video, articoli etc in tutti i gruppi che trattano le nostre tematiche;

ad esempio se volessimo incrementare il traffico su un nostro blog di cucina (il primo esempio che mi è “parso” per la testa) allora cosa andremo a fare? innanzitutto, andremo a scrivere un ottimo articolo ad esempio: “come cucinare un ottimo pollo al forno” e una volta scritto, potremmo andar a condividere il nostro articolo su tutti i gruppi di gastronomia /cucina per ricevere tanto traffico.

IL nostro lavoro in tutto questo, sarebbe inserire manualmente il nostro articolo su tanti gruppi Facebook, oppure, se vogliamo mirare subito ai risultati, senza troppi sforzi, possiamo affidarci a Facebook auto post; puoi iscriverti ad un prezzo ridicolo 1 euro, il primo mese.

Vedrai che adoperare questo tool è magnifico perché porta risultati immediati e il prezzo e a dir poco “misero”. Una volta che ti sarai iscritto, vedi questo video per configurarlo al meglio :

http://bit.ly/2hiLEh0

Mi raccomando utilizza i gruppi Facebook per condividere i tuoi articoli e aiutare il prossimo, non cercare di vendere nulla; per vendere, esistono altri sistemi e ho spiegato il tutto dettagliatamente in questo articolo, te ne consiglio “vivamente” la lettura.

http://wp.me/p6YDOg-afQ

 

Prima di darti ulteriori informazioni "fichissime", ti andrebbe di condividere questo articolo ? A te non costa assolutamente nulla a me dai una mano per farmi conoscere 🙂 grazieShare on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Share

6 Comments

  1. Salvatore Meli

    Grazie Stefano, ottimo articolo, rapido efficace senza tanti fronzoli. vedrò di mettere in pratica.
    A presto

  2. stefano pacilli Post author

    grazie mille Salvatore e sempre un piacere essere utile per le persone che mi seguono.

  3. Roberto Bonfante

    Ciao Stefano, ottimi i tuoi articoli comincio da te per conoscere diverse strategie in ambito di marketing online la tua semplicità é piacevole Grazie per il tuo lavoro.
    Roberto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.